La nostra Via della Seta: a Caserta, presso il Belvedere di San Leucio

Final Race Edwin Djuanda Indonesia

Our Silk Road – La nostra Via della Seta: a Caserta, presso il Belvedere di San Leucio, sarà inaugurata il 6 aprile un’esposizione di opere selezionate di fotografi internazionali, selezionate da Zeng Yi, artista di fama mondiale, uno dei maggiori della Cina.

Per la prima volta in Europa – dice il sindaco Carlo Marino – con Caserta che ne sarà la protagonista prima di Londra, la mostra arriva dalla Cina mettendo il Belvedere di San Leucio, riconosciuto dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, al centro della Via della Seta. Un tema attuale, in questi giorni, in Italia, sul piano economico e finanziario. Per noi, invece, sarà centrale la cultura, con il supporto del Governo e del Ministero della Cultura e del Turismo della Repubblica Popolare della Cina, per contribuire alla crescita del nostro territorio“.

L’iniziativa – prosegue il sindaco – nasce dai rapporti già avviati dal nostro Comune nei mesi scorsi con il Governo del Distretto di Zhoucun della Città di Zibo e apre la strada, forte della prestigiosa arte fotografica rappresentata nelle opere selezionate, per una nuova stagione della Via della Seta, costruendo un asse preciso e concreto tra la Cina e l’Italia per il turismo. Ma non solo, costruiremo un filo diretto per tutti i rapporti commerciali che qui a Caserta saranno consolidati con il contributo degli enti e delle associazioni delle categorie produttive protagonisti di un seminario che precederà l’opening della mostra. Quel giorno sarà qui, oltre ai maggiori rappresentanti della Repubblica Popolare della Cina in Italia, una nutrita delegazione dei più importanti organi di informazione, cartacea e radiotelevisiva, di quel Paese. Le immagini della Reggia, del Belvedere, di Caserta raggiungeranno ogni angolo della Cina e saranno il biglietto da visita più importante che potremo loro inviare“.