La Partita del Cuore, sabato 27 maggio l’evento di beneficenza promosso da l’AIL Caserta

Immagine di repertorio, una Partita del Cuore del 2019 svoltasi allo Stadio Pinto
glp-auto-700x150
mywell
previous arrow
next arrow

Ore 10:00 presso il Centro Sportivo “Benedetta Ferone” (Casolla).

AIL promuove e sostiene la ricerca scientifica per la cura delle leucemie, dei linfomi e del mieloma. Assolve il compito di assistere i malati e le loro famiglie, accompagnandoli in tutte le fasi del lungo e spesso sofferto percorso della malattia, offrendo loro informazioni, servizi, possibilità di condividere e comprensione.

AIL lavora ogni giorno per far in modo che i pazienti e le loro famiglie non si trovino mai soli nella loro battaglia contro le leucemie, i linfomi e il mieloma e che la ricerca scientifica non si fermi. Ma per farlo, abbiamo bisogno anche di te. Aiutaci a realizzare il sogno più grande: un futuro senza tumori del sangue.

lucabrancaccio
lapagliara
glp-auto-336x280
previous arrow
next arrow

A Caserta opera la sezione Ail Valentina Picazio e dopo gli eventi solidali di marzo e aprile con la distribuzione dei pasti ai senza fissa dimora e quella delle uova di Pasqua in piazza, il 27 maggio  ci sarà la “Partita del Cuore” organizzata in collaborazione con la A.S.D. De Lucia di Caserta, che si terrà alle ore 10:00 presso il Centro Sportivo “Benedetta Ferone” (Casolla).

L’iniziativa mira a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla lotta contro le patologie ematologiche, promuovere la cultura della prevenzione e valorizzare le eccellenze sanitarie presenti sul territorio.

All’evento, patrocinato dal Comune di Caserta sarà presente anche il Sindaco Carlo Marino. Le eventuali liberalità raccolte saranno devolute all’AIL a sostegno delle attività socioassistenziali in favore dei pazienti emopatici della comunità casertana.

Ogni anno circa 180 mila persone decidono di destinare il #5per1000 ad #AIL. Insieme si può fare tanto per cambiare la vita di pazienti e famiglie: scegliendo di inserire il CF AIL 80102390582 nell’apposita sezione della dichiarazione dei redditi.