“La Piazza delle Donne”, l’8 marzo Toponomastica Femminile allestisce Piazza Vanvitelli

L’associazione Toponomastica femminile di Caserta, con il patrocinio del Comune di Caserta, allestisce, in occasione dell’8 marzo, Giornata internazionale dei diritti della Donna, “La Piazza delle Donne”.

Saranno disposti negli spazi di Piazza Vanvitelli, Caserta, lato Municipio, 30 cartelli toponomastici con nomi di “donne” per il recupero della memoria storica di figure femminili di fama internazionale, nazionale e di rilievo locale, così da indicare alla cittadinanza e, in particolare, alle giovani generazioni nuovi modelli di riferimento.

Donne che attraverso la loro vita hanno difeso la condizione femminile, si sono battute per i diritti civili e ambientali, si sono distinte per il proprio ingegno e impegno in tutti i campi professionali, contribuendo allo sviluppo economico, scientifico, culturale.

Dalle ore 11:00 letture di brani scelti dalle Toponomaste estratti dalle biografie e dagli scritti di alcune di queste Donne e letti dall’Associazione “la ginestra”:
momento per riflettere e ricordare che l’8 marzo è Giornata Internazionale dei diritti della Donna, delle conquiste sociali, culturali, economiche e politiche.

Programma dell’evento
Domenica 8 Marzo ore 11:00
Piazza Vanvitelli, Caserta

Saluti istituzionali Lucia Monaco Assessora Cultura, Università, Pari Opportunità Comune di Caserta
Interviene Nadia Marra Referente Provinciale Toponomastica femminile Caserta
Seguono Letture di brani a cura dell’Associazione “la ginestra”.

Evento organizzato dalle Toponomaste:
Cinzia Battista, Ketty Bologna, Maria Calandra, Ilaria Cervo, Rosa Maria Clemente, Olga Coleti, Anna Di Marco, Gina Ferraiuolo, Orsola Ferraro, Claudia Frisoni, Olimpia Gallicola, Giovanna Gentile, Lidia Luberto, Nadia Marra, Lisa Masotta, Katia Nicosia, Dolores Peduto, Rosamaria Petrella, Fosca Pizzaroni, Angela Raucci, Antonietta Santoro, Nadia Verdile.

La Referente Provinciale
Toponomastica femminile Caserta
Nadia Marra