La Polizia Municipale di Caserta ha rimosso tre veicoli abbandonati, ai proprietari una sanzione da 1600 euro

La Polizia Municipale di Caserta ha rimosso tre veicoli abbandonati, i proprietari multati con una sanzione da 1600 euro

La Polizia Municipale di Caserta nell’ambito delle attività di ripristino del decoro urbano  è intervenuta per l’ennesima volta, dopo precedenti interventi, in via Dietro Corte e Via Aldo Capitini ove ha rimosso tre autoveicoli (Fiat 600, Fiat Stilo e Renault Clio) in completo stato di abbandono tutti riconducibili ad abitanti della zona.

I proprietari saranno invitati a ritirare i veicoli entro i successivi 60 gg. ed, in caso contrario, saranno rottamati con i costi a carico degli stessi, con la consequenziale cancellazione dal PRA.

I proprietari saranno, inoltre, sanzionati ai sensi dell’art. 13, comma 2 del D. Lgs. n. 209/2003, per abbandono del veicolo fuori uso su pubblica via con una sanzione amministrativa da euro 1.000 ad euro 5.000, con il pagamento in misura ridotta di euro 1.600 cadauno.

L’intervento fa seguito ad altri precedenti interventi sempre finalizzati al recupero del decoro della zona, notoriamente interessata da un degrado dovuto ad un abbondante sversamento di rifiuti in maniera non conforme, fenomeno ad oggi quasi debellato, e alla presenza di veicoli abbandonati o sprovvisti di copertura assicurativa e revisione, già precedentemente  rimossi.