La Provincia di Caserta approva il piano antincendio boschivo. Magliocca: “Prevenire e contrastare significa salvaguardare il territorio”

Il presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca, con decreto monocratico presidenziale n. 155, ha dato il via libera al Piano AIB – Antincendio Boschivo per la realizzazione di attività connesse alla lotta attiva agli incendi boschivi in attuazione della Legge 350/2000 e che si sostanzia in un progetto esecutivo per l’organizzazione di squadre territoriali per contrastare gli incendi, per la bonifica dei luoghi percorsi dal fuoco e per il presidio di località a rischio.

Il progetto, dell’importo complessivo di euro 240.000,00, a valere sui fondi ordinari regionali, prevede l’utilizzo degli operai assunti a tempo determinato (OTD) dalla Comunità Montana Zona del Matese, in virtù di un’apposita convenzione sottoscritta, per l’attuazione delle suddette attività in tutti i comuni montani interessati e varie località circostanti.

Proseguiamo la politica di massima attenzione per il presidio e la salvaguardia del verde sul territorio provinciale – ha dichiarato il presidente Magliocca – ponendo in essere interventi preventivi, ai fini del contrasto e della prevenzione di incendi, insieme ad interventi per la bonifica dei luoghi percorsi dagli incendi“.