La rinascita della bellezza, al Circolo Nazionale la presentazione del libro di Rita Parente

La rinascita della bellezza, al Circolo Nazionale la presentazione del libro di Rita Parente
Rita Parente
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Presentato ieri 21 marzo, presso il Circolo Nazionale di Caserta il libro della nota professionista casertana

“La rinascita della bellezza: I segreti del camouflage e del make-up professionale”

Promotrici dell’evento sono state la Sezione Fidapa di Caserta, di cui Rita è stata socia fondatrice trent’anni fa, ed altre associazioni casertane (Lions Caserta New Century, Quaercus Vitae, Insieme si può, Liberi orizzonti, Il salotto di Ilenia).

La manifestazione rientra negli eventi organizzati dal Patto per la lettura città di Caserta alla cui organizzazione è delegata dal Comune la professoressa Lucia Monaco, docente dell’Università Vanvitelli e, per questo biennio, Presidente della sezione Fidapa di Caserta, che nel corso della manifestazione dialogando con l’autrice, ha presentato un excursus storico sulla bellezza nei tempi.

lapagliara
sancarlolab-336-280
previous arrow
next arrow

Hanno inoltre dialogato con la dott.ssa Adele Vairo, dirigente scolastica del liceo Manzoni e la dott.ssa Laura Piombino, medico estetico, figlia dellìautrice. Moderatrice dell’evento è stata la dott.ssa Maria Laura Labriol. Presente, in rappresentanza del Comune l’assessore alla cultura Enzo Battarra.

Rita Parente è una pioniera dell’estetica italiana: iscritta alla Camera di Commercio con la qualifica di Estetista già dal 1971, proprio in quell’anno fondò il centro di estetica Sempiù-Ripar, da sempre all’avanguardia e in continuo sviluppo.

Dal 1980 è titolare della Scuola di Formazione Professionale Sempiù, riconosciuta dalla Regione Campania, che ad oggi ha diplomato oltre 2500 estetiste, numero destinato certamente a crescere.

La continua ricerca di prodotti di qualità che rispondessero alle esigenze degli operatori del benessere l’ha spinta a creare una propria linea cosmetica considerata attualmente un riferimento per il comparto professionale, fondando nel 1988 l’attuale Ripar Cosmetici, di cui è direttore tecnico. È autrice di numerose pubblicazioni su riviste di settore e relatrice, in Italia e all’estero, in congressi medici ed estetici in qualità di esperta di fama internazionale di camouflage e dermopigmentazione.

Questo suo ultimo libro viene così da lei presentato: “Il camouflage non è un semplice trattamento cosmetico, bensì una tecnica dai sorprendenti risvolti psico-sociali. Merita un approfondimento dedicato, chiaro e minuzioso che sembra ancora mancare nel vasto panorama di corsi e tutorial sull’argomento.

Seppure le industrie della cosmesi abbiano iniziato da tempo ad aggiungere correttori e maquillage a uso professionale di tipo coprente nelle proprie linee, sono in molti a non conoscere ancora le potenzialità di un buon trattamento camouflage che si ottiene con la qualità del prodotto, la giusta scelta del colore e la tecnica di applicazione.

In un futuro ideale, il camouflage dovrebbe essere un servizio di makeup disponibile in tutte le strutture di servizi estetici, make-up e benessere, dove l’esperto guidi il cliente a esaltare la sua naturale bellezza e mimetizzare piccole e grandi imperfezioni.

Fidapa Caserta: presentazione libro La Rinascita della bellezza di Rita Parente
L’intervento dell’Assessore alla cultura Enzo Battarra

Mi piace pensare che questo libro possa diventare un vero e proprio manuale d’uso che sintetizzi i fondamenti teorici e le tecniche applicative da me affinate negli anni. Non è un testo generale sulle tecniche del maquillage, spesso riassunte nelle dispense e nei libri di testo per estetiste e truccatori.

Qui voglio raccontare le strategie e le tecniche che ho utilizzato negli anni per permettere all’operatore sanitario, estetista, visagista, truccatore o qualsiasi lettore interessato al tema, di ottenere le medesime soddisfazioni professionali ed emotive che provo ogni volta che mi dedico a un maquillage camouflage professionale.

È un trucco perfetto per donne e uomini, ma anche bambini e adolescenti affetti da patologie della pelle che ne turbano lo sviluppo della vita relazionale. Grazie al camouflage si assiste a una vera “rinascita psicologica”, dove la persona, da schiva, diventa dispensatrice di splendidi sorrisi. Prima di approdare al camouflage, che in questo senso diventa trucco “terapeutico”, non conoscevo una sensazione così gratificante”