La sceneggiata in un negozio dell’Outlet La Reggia tra urla in dialetto e insulti

E’ diventata in pochissimo tempo un fenomeno della rete la signora che qualche giorno fa si è recata in un negozio dell’outlet la Reggia di Marcianise per lamentarsi, con modi decisamente coloriti, di un capo che aveva precedentemente acquistato.

La signora infatti ha denunciato la scarsa qualità del prodotto, una pelliccetta che si sarebbe scambiata facendole fare una pessima figura “davanti a 150 persone” durante un matrimonio nel quale  ha fatto da testimone. La donna, che sarebbe residente a Capodrise, forse è stata ripresa da qualche cliente del negozio ed in poco tempo la sua disavventura è diventata virale: se lei non si è divertita molto in quel frangente, lo hanno fatto migliaia di persone che hanno inviato o postato il video su Facebook, Twitter e sulle app di messaggistica istantanea. Qui il video tratto da YouTube (canale Pasquale Ragosta).

Durante il programma di Radio Marte “La Radiazza” condotto da Gianni Simioli l’ad dell’azienda in questione è stata interrogata sull’episodio e ha affermato che in casi rari può capitare che un capo presenti dei difetti, aggiungendo che l’azienda cerca sempre di essere disponibile con i clienti: cosa che però stavolta, dice ancora la dirigente del marchio d’abbigliamento, è stata resa impossibile dall’aggressività della signora.