La strana storia della “corrente” al supermercato MD di via Borsellino a Caserta. Mistero svelato

Nelle ultime settimane, sui gruppi social di riferimento per l’area di Caserta Est – per intenderci quella che si estende dalle spalle dello Stadio Pinto fino ai piedi dei Monti Tifatini e che comprende anche Centurano, Parco degli Aranci e Parco Cerasola – moltissimi utenti segnalavano una particolare stranezza relativa al supermercato MD di via Borsellino.

Molti avventori del grande magazzino hanno segnalato di aver “preso la corrente“, come si suol dire, toccando i carrelli o qualche scaffale, ma il più delle volte la questione interessava i carrelli per la spesa.

Ora, sappiamo che le scariche (o scosse) possono essere prese più facilmente quando si entra in contatto con oggetti che, per natura, accumulano agevolmente cariche elettriche o ne sono buoni conduttori. Quali oggetti metallici, le maniglie di porte e di portiere di automobili o la componente metallica di una sedia, o nello specifico le guide metalliche dei carrelli per la spesa del caso in questione. L’essere umano che è un ottimo conduttore elettrico ovviamente ne risente in misura considerevole.

Intendiamoci, nulla di mortale, ma sicuramente di fastidioso per chi è all’interno del market e si ritrova a non poter toccare il carrello senza dover prendere la famigerata scossa.

Ieri ci siamo recati sul posto e abbiamo parlato con uno dei responsabili alla vendita che era presente in quella fascia oraria: “Siamo al corrente della questione – ci ha detto molto gentilmente il signor Fabio – e abbiamo già riferito della vicenda ai nostri vertici che stanno provvedendo.

Molto probabilmente si tratta di una questione relativa al trattamento dei carrelli che non sono stati ben lavorati per isolarli elettrostaticamente, nulla di particolarmente difficile da rimettere a posto o di rischioso. Ma comunque siamo al lavoro per consentire ai nostri clienti di poter venire a fare i proprio acquisti presso MD in tranquillità“.

Nessun problema di messa a terra a quanto pare, cosa che tranquillizza di certo gli avventori. A quanto pare si tratta di un evento che succede spesso anche in altri supermercati ed è di agevole soluzione. In ogni caso era giusto segnalarlo e permettere non solo ad MD di continuare ad offrire ai cittadini un servizio sereno e piacevole ma agli stessi di effettuare le proprie spese in piena sicurezza.

La struttura dell’MD di via Borsellino ha inaugurato nel dicembre del 2021 annunciandosi subito come il grande competitor del suo vicino LIDL. Il supermercato che è aperto tutti i giorni dalle 8.00 alle 21,30 e la domenica dalle 8.00 alle 21.00 è anche stato protagonista in collaborazione con il Comune di Caserta, dei lavori che hanno portato all’apertura della nuova strada di collegamento tra via Borsellino e via Laviano e della costruzione della pista di atletica già in funzione ma ancora non inaugurata.