La top 10 delle auto più vendute in Italia nel 2019. Domina FCA, al primo posto c’è sempre la Fiat Panda

Tradizionalisti ed un po’ nazionalisti gli Italiani nell’importante momento della scelta della nuova automobile, comunque non insensibili alla moda dei Suv e Crossover.
Il bilancio del mercato dell’auto nel 2019 si chiude con un totale di +0,3% di vendite, che significa sostanzialmente stagnazione, mentre il gruppo FCA, storico leader del mercato italiano ed unico costruttore nazionale, soffre una grave flessione (-9,58%).
Aumentano le vendite di automobili ibride ed elettriche ma non arrivano a coprire più del 4,4% del totale del mercato del nuovo.

Questa è la fotografia del mercato italiano dell’auto nel 2019 secondo i dati definitivi pubblicati da UNRAE (Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri) che evidenzia poche novità.

La classifica delle 10 automobili più vendute al Mondo nel 2019, sulla quale ha grandissimo peso il vasto mercato nord-americano, vede solo modelli di dimensioni medie e grandi ed addirittura una prevalenza di suv e grossi pick-up. Al contrario, la parte alta della classifica italiana vede, come da tradizione, utilitarie e vetture tendenzialmente più compatte ed economiche. Diverse strade, diverse abitudini, mercato diverso.

L’automobile più venduta in Italia nel 2019 è, come sempre, la Fiat Panda con 138.132 unità vendute. La piccola torinese, pur essendo un modello ormai un po’ obsoleto ed a fine carriera, conserva il primo posto assoluto facendo tesoro di un progetto ben riuscito ed una gamma molto ben articolata tra motori e versioni diverse.

Notevole la seconda posizione della Lancia Ypsilon, molto staccata, con 58.759 macchine vendute. L’unica Lancia rimasta nel listino è sostanzialmente una stretta parente della Panda con la quale condivide la meccanica e differisce per un abito più elegante ad un prezzo più alto ma di poco. A quanto pare gli italiani apprezzano il ben riuscito cocktail di concretezza con un pizzico di eleganza ed il aggiornamento visto nel corso del 2019 ha ridato vigore alle vendite.

In terza posizione troviamo la prima straniera, nonché il primo suv della classifica ovvero la Dacia Duster con ben 43.701 immatricolazioni. La Duster firmata da Dacia, marchio economico del gruppo Renault, si fa apprezzare grazie all’ottimo rapporto tra prezzo e dimensioni che permette di mettersi in garage un suv anche a chi non vuole spendere troppo.

Quarta posizione per la Fiat 500X con 42.554 pezzi immatricolati, la suv della casa italiana rispetto alla Duster è analoga per dimensioni e segmento di mercato ma posizionata più in alto per prezzo  e finiture.

In quinta posizione la Renault Clio che storicamente si contendeva con la Ford Fiesta il titolo di vettura estera più venduta in Italia ed oggi è superata dalla cugina proveniente dalla Romania, ovvero la Dacia Duster di cui sopra.
La piccola francese ha portato sul mercato nel 2019 la riuscitissima nuova generazione ed ha venduto in Italia 41.792 esemplari.

In sesta posizione di nuovo un suv compatto ed ancora un prodotto del gruppo FCA, la Jeep Renegade, meccanicamente la gemella della Fiat 500X, con 41.683 macchine vendute.

Settimo posto per la Citroen C3 con 41.646 immatricolazioni, di nuovo una compatta francese di segmento B, concorrente diretta della Renault Clio e della defunta Fiat Punto di cui il mercato italiano è rimasto orfano evidentemente a beneficio delle francesi.

L’ottava piazza è occupata dalla Volkswagen T-Roc con 39.600 esemplari immatricolati. Di nuovo un suv compatto ma dal prezzo medio sensibilmente più alto rispetto ai modelli analoghi che la precedono in classifica. La prima vettura tedesca in classifica conferma che, potendo spendere, gli Italiani preferiscono le vetture a pianale rialzato. La T-Roc si fa apprezzare certamente per la linea estremamente gradevole nonché per la reputazione del marchio VW e precede in classifica due mostri sacri quali le sorelle Polo e Golf.

In nona posizione con 36.805 immatricolazioni di nuovo una piccola utilitaria, la Toyota Yaris che si toglie anche la soddisfazione di essere l’auto ibrida (una HEV per l’esattezza) più venduta in Italia pur essendo disponibile anche con l’ottimo motore classico a benzina. Ottimo risultato per una vettura un po’ anticonvenzionale ed a fine carriera, infatti della piccola giapponese è stato presentato il modello completamente nuovo che arriverà nelle concessionarie nei prossimi mesi.

Chiude la top ten in decima posizione la Jeep Compass con 35.568 macchine vendute. Più grande e costosa della Renegade, la Compass occupa anche la prima posizione tra le vetture con propulsore Diesel più vendute in Italia e conferma le ottime performance globali del marchio Jeep.

Loading...