Il laboratorio intensivo di Marco D’Amore al Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere

Marco D'Amore con il Sindaco Antonio Mirra
SANCARLO50-700
glp-auto-700x150
previous arrow
next arrow

L’attore casertano Marco D’Amore, noto per aver interpretato per molti anni il personaggio di Ciro nella serie Gomorra, ma non solo, uno dei più talentuosi attori della nostra terra, candidato e vincitore dal 2016 al 2022 di “Nastri d’Argento” e “David di Donatello”, è stato impegnato in questo periodo al Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere per la realizzazione di un laboratorio teatrale intensivo che si è svolto dal 10 al 14 gennaio 2024.

Si è trattato di un affascinante laboratorio teatrale – ha spiegato il sindaco Antonio Mirra –  Lo abbiamo incontrato più volte in questi giorni condividendo le bellissime finalità del suo progetto e allo stesso tempo raccogliendo, con estremo piacere, i tantissimi apprezzamenti che l’attore casertano ha manifestato per il nostro “salotto culturale”. Marco sarà anche uno dei nostri testimonial culturali per le prossime sfide di Santa Maria Capua Vetere”!

simplyweb2024-336
simplyweb2024-336
previous arrow
next arrow

Il laboratorio intensivo ha coinvolto venti attrici professioniste, il Comune ha deciso di collaborare alla realizzazione dell’evento concedendo l’utilizzo a titolo gratuito del Teatro.

Marco D’amore che in questi giorni sta promuovendo il film che lo vede protagonista insieme a Toni Servillo, Caracas, in uscita il prossimo 20 febbraio in tutti i cinema, ha espresso con dolore la morte di Enzo Moscato, il noto drammaturgo napoletano scomparso il 13 gennaio:

“Agli attori, alle attrici. A chi ancora scrive e sogna il Teatro. Al pubblico che nel buio delle sale si innamora ancora. Oggi è morto un Poeta. Una voce unica e altissima. Così grande da rimanere spesso inascoltata. Io ti piango e con me tanti, tante.
Che gli angeli ti accolgano. Riposa in pace Enzo Moscato“.