L’Asl Caserta invita a partecipare al programma per la diagnosi precoce dei tumori del Colon Retto

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

I tumori del colon-retto sono la terza neoplasia negli uomini e la seconda nelle donne. Nel 2021 hanno perso la vita per questa neoplasia ben 21.700 persone e nel 2022 sono stati stimati ben 48.100 nuovi casi. Sottoporsi allo screening periodicamente ogni due anni significa ridurre significativamente la mortalitá e migliorare la qualitá della Tua vita e della Tua famiglia.

La Regione Campania sta invitando la popolazione attraverso l’invio di email personalizzate, a partecipare al programma GRATUITO, promosso dall’ASL Caserta, per la prevenzione e la diagnosi precoce dei tumori del colon retto, rivolto a uomini e donne dai 50 ai 69 anni di etá.

glp-auto-336x280
lisandro

Per individuare una lesione “sospetta” viene effettuata la ricerca del sangue occulto nelle feci, un esame semplice, indolore e che non causa alcun fastidio. Consiste nel verificare la presenza o meno di sangue nelle feci, invisibile ad occhio nudo.

L’esame, estremamente semplice, consiste nella raccolta (eseguita a casa) di un piccolo campione di feci e nella ricerca di tracce di sangue non visibili a occhio nudo. In caso di positivitá del test l’ASL garantisce in modo gratuito ed entro 30 gg la rettosigmoidoscopia.

Lo screening è semplice, gratuito e salva la vita!
E’ garantita assoluta riservatezza del trattamento dei dati. Informazioni sul sito dell’Asl Caserta https://www.aslcaserta.it/
800984043 (Numero Verde)
0823210545 (Da rete mobile)
Lunedi – Venerdì 8:00 – 18:00
Sabato 8:00 – 12:00