L’associazione “Cammina” in memoria di Francesco Marino, in soccorso dei più bisognosi

Volontariato

L’associazione “Cammina” nasce il 13 Marzo 2019 in memoria di Francesco Marino, giovane casertano di 30 anni, con una vita spesa nel volontariato. L’associazione senza scopo di lucro è attiva sul territorio casertano, con l’unico intento di promuovere idee e iniziative di sostegno sociale e ricerca scientifica e che ad oggi conta undici soci fondatori e molti sostenitori.

A ragione di ciò, proprio in questo momento di forte emergenza sociale e forti della nostra mission, non potevamo, nel nostro piccolo non mostrarci vicino a chi è più in difficoltà e che chiede, soprattutto oggi,  in silenzio, aiuto. 

Oggi ci ritroviamo ad essere spaesati dalla situazione attuale e disarmati delle piccole certezze giornaliere che contraddistinguevano la nostra normalità. Purtroppo, anche la piccola spesa dal salumiere o alimentare di fiducia, per molti nostri concittadini, rappresenta oggi un problema, sia di natura economica ma anche logistica, si pensi alle persone anziane o con disabilità, impossibilitate a muoversi di casa. Da qui, appunto, è nato il bisogno di essere presenti e di sostenere, come tante altre associazioni stanno facendo in tutto il territorio italiano, chi per svariati motivi risulta essere in forte difficoltà”.

Cinquanta donazioni e più, di beni di prima necessità confezionati in appositi pacchi alimentari, ognuno dei quali contenente latte, olio, biscotti, tonno, pasta, passata di pomodoro, caffè, colombe pasquali, zucchero e omogenizzati, saranno devoluti da “Cammina” di Francesco Marino tra venerdì Santo e sabato Santo alla Caritas del Buon Pastore di Caserta e alla parrocchia Santa Maria la Bruna di Puccianiello (Ce) che provvederanno a distribuirle attraverso i propri volontari.

Un’iniziativa per cercare di alleviare le problematiche di un periodo non facile, in cui tutti noi ci sentiamo vulnerabili, dal quale, però, si può uscire stando vicino e dandoci sostegno gli uni con agli altri.