L’AVO attiva il numero verde e a Caserta le volontarie cuciono mascherine per il reparto di Oncologia

Con una lettera su Facebook la presidente di Avo Campania, Assunta Amelio, comunica l’attivazione del numero verde nazionale:

Amici, in qualità di volontari AVO, siamo presenti con una ‘attività alternativa’:il Numero Verde Nazionale AVO  800 300 869 al quale possono rivolgersi i nostri volontari costretti in isolamento forzato, le direzioni sanitarie che non riescono più a contattarci e magari hanno richieste o proposte da rivolgerci.

Ma anche gli anziani segregati nelle case di riposo o chiusi nelle loro case, i  familiari dei pazienti ricoverati e da ultimo i cittadini che mossi da questa emergenza stiano meditando di avvicinarsi al mondo del volontariato sanitario.

Il numero verde è ovviamente gratuito per chi chiama e sarà operativo a partire da mercoledì 25 marzo – fascia oraria quotidiana: dalle 09:00 alle 20:00

Una ventina di nostri volontari hanno gentilmente dato la loro disponibilità per formare un gruppo che potrà rispondere alle chiamate che ci arriveranno”.

Intanto a Caserta le volontarie non si sono fermate: “La Caposala del reparto di Oncologia – ci racconta Antonietta Rispoli, Presidente di Avo Caserta –  ha chiesto se eravamo disposte a confezionare delle mascherine per i pazienti oncologici e DH. 

Ovviamente ci siamo rese subito disponibili e al momento siamo in cinque a cucire, ognuna a casa sua, dovremmo riuscire a farne almeno cento”.

La città ringrazia per l’impegno delle volontarie ospedaliere.