Le iniziative dei Salesiani di Caserta contro il Coronavirus: lezioni e Messa on line ma anche beneficenza

I cortili e le aule sono vuoti ma le attività dei ragazzi non si fermano. L’intera Famiglia Salesiana di Caserta ha deciso di fare la propria parte per combattere la diffusione del Coronavirus ma anche per arginare le conseguenze che derivano dalla chiusura forzata delle attività.

In ottemperanza agli ordini delle autorità civili le scuole – elementari, medie e liceo – sono ovviamente chiuse ma a partire da oggi lunedì 9 marzo le attività didattiche sono riprese attraverso la piattaforma Google Classroom. Le 6 ore di lezione si sono svolte regolarmente tramite Internet.

Oratorio salesianiAnche l’Oratorio – Centro giovanile ha sospeso le attività aggregative ma i ragazzi hanno deciso di attivare il servizio di spesa a domicilio sostegno delle persone in quarantena ed in particolar modo degli anziani. Il servizio è del tutto gratuito e viene svolto a titolo di volontariato. L’idea è offrire un aiuto concreto alle persone in difficoltà.

Per quanto riguarda il Santuario, tutti i sacerdoti celebreranno insieme quotidianamente la Santa Messa alle ore 7:30 del mattino che sarà trasmessa in diretta su Facebook. La Messa rimarrà fruibile sulla pagina dell’Istituto Salesiano Sacro Cuore di Maria in modo che tutti i fedeli possano seguirla a qualsiasi ora della giornata. Con questa modalità verrà celebrata anche la Messa domenicale.

In questo modo i Salesiani intendono rispettare l’obbligo di evitare assembramenti pubblici senza rinunciare a tutte le funzioni sacre specie nel periodo della Quaresima.

Altra iniziativa che invece coinvolge tutti i membri della comunità, proprio in occasione della Quaresima, è la raccolta di beneficenza a favore dell’associazione “L’angelo degli ultimi“, la no profit che si occupa di assistenza alle persone senza tetto. La Famiglia Salesiana raccoglierà prodotti per l’igiene per i clochard.

I prodotti possono essere donati da chiunque e conferiti presso la segreteria dell’Oratorio da martedì alla domenica dalle ore 17:00 alle 20:30 per tutto il tempo di preparazione alla Pasqua.

“La casa Salesiana conferma ancora una volta il proprio ruolo fondamentale come polo religioso ma anche sociale nella città di Caserta. Le iniziative attuate sono tutte davvero concrete. C’è da essere fieri dei nostri sacerdoti e dei nostri ragazzi!” è il commento del presidente dell’Unione Ex Allievi Salesiani Alfonso Voccia.