Le patologie del bambino: esperti da tutta Italia al Congresso organizzato dall’Azienda Ospedaliera di Caserta

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

L’evento a cura dell’Unità operativa di Pediatria dell’AORN “Sant’Anna e San Sebastiano”.

Grand Hotel Vanvitelli, sabato 11 novembre.

Epidemiologia, prevenzione e promozione della salute, diagnostica: sono gli ambiti di confronto e approfondimento scelti per il Congresso “Giornate Pediatriche Casertane”, patrocinato dall’Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta.

L’organizzazione a cura dell’Unità operativa complessa di Pediatria, diretta dal prof. Felice Nunziata, presidente del meeting.

sancarlolab-336-280

I lavori, con la partecipazione di pediatri provenienti da tutta Italia, si svolgeranno al Grand Hotel Vanvitelli, sabato 11 novembre, dalle ore 9 alle ore 18.

Il simposio scientifico, dal taglio formativo, sarà caratterizzato da un fitto programma articolato in cinque sessioni a carattere sia medico sia infermieristico, nell’intento di evidenziare come l’alleanza sanitaria tra medico e infermiere sia strategica per garantire l’efficacia delle cure nel piccolo paziente.

Le prime quattro sessioni ospiteranno interventi incentrati nei settori dell’immunologia, infettivologia, emergenza-urgenza, alimentazione. Tra i temi in discussione: le artriti, le vasculiti, il meningococco B in adoloscenza, il trauma cranico in Pronto Soccorso, gli squilibri metabolici, i latti artificiali, i probiotici e l’enterite necrotizzante.

La quinta sessione, invece, sarà contraddistinta da due momenti successivi: uno riservato agli infermieri, con un focus sulla gestione del dolore in pediatria e sul triage pediatrico; l’altro agli specializzandi.

“L’evento -sottolinea il direttore dell’Uoc di Pediatria dell’AORN di Caserta- nasce con l’obiettivo di favorire un ampio dibattito sui nuovi scenari diagnostici, terapeutici, tecnologici, assistenziali, nel trattamento delle patologie pediatriche, mettendo l’accento sulle best practices utili a migliorare la qualità di vita dei bambini e, di conseguenza, quella dei loro genitori”.

Il Congresso sarà inaugurato dal saluto delle autorità e dal messaggio di benvenuto del direttore generale dell’Azienda Ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta, Gaetano Gubitosa, del direttore sanitario, Angela Annecchiarico, del direttore amministrativo, Amalia Carrara.