“Le società pubbliche tra inquadramento privatistico e normativa pubblicistica”, convegno in memoria di Egidio Lamberti

Si terrà ad Aversa presso l’Aula Magna della Facoltà di Ingegneria dell’Università Vanvitelli, il prossimo 18 ottobre un convegno dal titolo “Le società pubbliche tra inquadramento privatistico e normativa pubblicistica” organizzato in memoria di Egidio Lamberti, avvocato amministrativista di Aversa prematuramente scomparso il 31 ottobre dello scorso anno.

Il Convegno è stato promosso da una Associazione no profit,  costituita da alcuni amici di Egidio Lamberti, e vedrà la partecipazione di giuristi e magistrati provenienti dall’intera penisola per discutere un tema particolarmente caro al compianto amministrativista quale l’insolvenza delle società a partecipazione pubblica ed i diversi riflessi civilistici ed amministrativi.

I lavori saranno coordinati dal Magistrato aversano Giuseppe Dongiacomo (consigliere della Corte di Cassazione) con relazioni di Renato Rordorf (già primo presidente aggiunto della Corte di Cassazione), Raffaele Cantone (Presidente ANC), Ferruccio Capalbo (Vice Procuratore Generale presso la Corte dei Conti della Campania), Paolo Celentano (Presidente di sezione della Corte di Appello di Napoli), Stanislao de Matteis (Sostituto procuratore Generale presso la Corte di Cassazione), Sergio Zeuli (Consigliere di Stato) ed i Professori Mario Campobasso, Francesco Fimmanò (il quale ricopre anche l’incarico di Componente del Consiglio di Presidenza della Corte dei Conti) e Nicola Rascio nonché Vittorio Occorsio notaio in Roma. Le conclusioni sono affidate a Luigi Salvato (Avvocato generale presso la Corte di Cassazione).

Oltre all’alta levatura dei relatori, particolare prestigio è attribuito dai numerosi e prestigiosi patrocini concessi al Convegno da diversi Enti come la Corte dei Conti, l’Università Vanvitelli, il Comune di Aversa, gli Ordini professionali dei Commercialisti e degli Avvocati di Napoli nord, il Consiglio Notarile di Santa Maria C.V. nonché della Camera amministrativa della Campania che ha visto Egidio Lamberti tra gli ispiratori e fondatori dell’associazione.

“L’Associazione  – dichiara il presidente dott.ssa Giuseppina Del Giudice – ha lo scopo di mantenere viva la figura pubblica di Egidio che  per noi era un amico e un insostituibile punto di riferimento, per tutti uno stimato avvocato amministrativista. Stimato perché uomo e professionista corretto e preparato. Un esempio di umiltà e competenza per i giovani che svolgono la professione forense ”.

L’associazione, su tali presupposti, si pone come obiettivo l’organizzazione di un convegno giuridico annuale e altre iniziative quali l’istituzione di una borsa di studio per giovani avvocati amministrativisti.

Loading...