“Let Equality Bloom”, il 1 Maggio a Villetta degli Aranci si inaugura una mostra dedicata alle donne

Uno scorcio interno della Villetta del Parco degli Aranci

Il primo maggio nella villetta di Parco degli Aranci sarà allestita una mostra permanente con varie illustrazioni che raccontano storie di donne “straordinarie”!

Ma non sarà la solita mostra, si proverà a raccontare attraverso immagini di alcuni libri illustrati storie di vita quotidiana di alcune “ragazze “ ribelli che con la loro caparbietà ed il loro esempio hanno cambiato la società che le circondava e inconsapevolmente il mondo.

Da Alfonsina Strada prima ciclista su strada italiana, pioniera della parificazione tra sport maschile e femminile a Joséphine Baker una cantante e danzatrice statunitense considerata come la prima star afroamericana negli anni ’30, e non solo…

La villetta diventerà un percorso, una piacevole passeggiata dove in vari punti spunteranno come fiori le stampe e le didascalie che raccontano di molte altre (scienziate, artiste, cantanti..) anche dei nostri tempi.

Pianteremo inoltre un albero – spiega Fiorella Pontillo, artista di spicco del panorama casertano e residente del quartiere, coinvolta in prima persona nel comitato per la gestione condivisa della Villetta e nella mostra –  che ci è stato regalato dal gruppo scout, una quercia, e sarà un altro momento importante per il quartiere. La piantumazione sarà effettuata dai volontari del comitato insieme al gruppo scout.

La mostra anche se allestita il primo maggio, rimarrà comunque in maniera permanente. Non effettueremo  inaugurazione per evitare assembramenti ma come detto la mostra allestita in mattinata sarà poi sempre visitabile a chiunque viene in villetta negli orari di apertura”.

Let equality bloom, lascia sbocciare l’uguaglianza!