Liberato terrà un concerto a Napoli e forse svelerà la sua vera identità

L'identità dell'artista è ancora sconosciuta e i suoi fan sperano che il rapper mostri il suo volto durante il concerto. Prevista una grande affluenza. Sul palco lui e tre sosia. Task force per la sicurezza: in 230 tra agenti, carabinieri, finanzieri e vigili

Il misterioso cantante Liberato terrà stasera 9 maggio 2018 un concerto gratuito sul lungomare di Napoli, alla Rotonda Diaz. Lo spettacolo si svolgerà al tramonto con delle luci speciali.

In molti si chiedono se stasera l’artista rivelerà finalmente la sua identità. Per ora, le informazioni sul concerto sono poche e vaghe. Si sa che si terrà “dopo il tramonto”, ma non è chiara la durata né la presenza o meno di altri ospiti. L’unica informazione disponibile riguarda il gruppo di apertura. Ad esibirsi prima di Liberato saranno i Nu Guinea, duo funk  di origini napoletane ma residenti a Berlino.

Le luci che saranno installate sul palco, di cui comunque non si conosce l’allestimento, dovranno servire a mantenere segreta l’identità di Liberato. Sponsor del concerto è l’azienda Converse. Il marchio sportivo ha fatto sapere che supporterà anche le prossime esibizioni dell’artista napoletano.

Migliaia di fan sono attesi per il concerto del 9 maggio. La scelta della data del concerto non è casuale. Il 9 maggio è infatti il titolo della prima canzone, pubblicata il 13 febbraio 2017 su YouTube e che ha già raggiunto 9 milioni di visualizzazioni. Il 2 maggio 2018 era uscito sulla piattaforma video YouTube il nuovo singolo del cantautore napoletano Liberato.

Si chiama INTOSTREET, e segue lo stile tipico del cantante: a metà tra le canzoni trap – sottogenere musicale dell’hip hop recentemente scoppiato – e i testi neomelodici.

Il video della canzone, come tutti i precedenti lavori di Liberato, è stato diretto da Francesco Lettieri, regista delle videoclip di numerosi cantautori indie recentemente in voga (ad esempio, ha diretto il video di Orgasmo,penultimo singolo pubblicato da Calcutta).