“Libertà, casa, prigione, esilio, il mondo”, si parla di guerra all’’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”

Nell’Est dell’Europa imperversa una guerra che chiamano operazione militare speciale. Chi ha invaso un paese libero si era già reso protagonista nella guerra in Siria.

Per comprendere e analizzare cosa stia accadendo in Ucraina e cosa accadde in Siria all’indomani delle rivoluzioni arabe, domani 18 maggio alle ore 15,30 ci sarà un’occasione imperdibile.

Lo faremo con il dissidente siriano Yassin al-Haj Saleh, ragionando intorno al suo saggio “Libertà: casa, prigione, esilio, il mondo”, che noi di Terra Somnia Editore abbiamo pubblicato, avvalendoci della collaborazione della professoressa di Lingua e Letteratura Araba della Università di Napoli L’Orientale, Monica Ruocco.

Con il libro di Yassin al-Hay Saleh (considerato dalla rivista Internazionale uno dei migliori libri del 2021), saremo al Dipartimento di Scienze Politiche dell’’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” (Viale Ellittico, 31 – Aula Liccardo), con:

la Professoressa e referente del Patto per la lettura della Città di Caserta Lucia Monaco,
il giornalista Claudio Coluzzi
il direttore del Dipartimento di Scienze Politiche – Università Vanvitelli Francesco Eriberto d’Ippolito
le professoresse del Dipartimento di Scienze Politiche, Francesca Graziani e Paola Viviani
Alessandro Polidoro
di Napoli Città Libro Salone del Libro di Napoli
la professoressa Monica Ruocco gli editori Alessia Guerriero e Paolo Miggiano