Il Liceo artistico “San Leucio” è la “Notte della Moda” a Casagiove

Il Liceo artistico San Leucio è la Notte della Moda a Casagiove
SANCARLO50-700
delpicar700
ENJOY1
previous arrow
next arrow

Il Liceo artistico “San Leucio” è la “Notte della Moda” a Casagiove. L’evento promosso dalla Rete Tam, una rete nazionale di scuole che operano in vari settori dell’area moda, che vede coinvolti più di 30 istituti distribuiti su tutto il territorio nazionale, avrà in Terra di Lavoro la sua eccellenza con l’Artistico di Caserta.

Il 7 ottobre, dalle ore 18.30 alle 24, al Quartiere Militare Borbonico, la vita artistica della scuola, in un clima di festa, metterà in mostra e in passerella i lavori delle studentesse e degli studenti e la cura e l’impegno del corpo docente.

«Il progetto Notte della Moda – spiega la dirigente scolastica Immacolata Nespoli – vuole far conoscere le capacità delle allieve e degli allievi, il ruolo della scuola in un settore, come dicono gli organizzatori della Rete Tam, in cui tradizione e innovazione si intrecciano per una nuova elaborazione delle eccellenze del Made In Italy; il tutto con uno sguardo sempre più attento alla sostenibilità, tema che permea in profondità la filiera della moda, consentendo sviluppi virtuosi della catena produttiva e permettendo la realizzazione di prodotti sempre più in linea con le richieste di un pubblico impegnato e attento a qualità e rispetto dell’ambiente».

Ma non ci sarà solo moda al Quartiere borbonico. Sfilate e mostre curate dai sette indirizzi del Liceo Artistico “San Leucio” per far conoscere l’operosità e la creatività di una scuola dove i sogni si incontrano con le abilità e le competenze. «Abbiamo voluto – continua la preside Nespoli – offrire, a quanti verranno sabato ad incontrarci, un’immersione nell’arte in tutte le sue declinazioni, così come accade nel nostro liceo. Opere pittoriche, scultoree, in ceramica, fotografiche, plastici, oggetti di design, cortometraggi e tanto altro ancora, perché la nostra scuola è un caleidoscopio di colori e creatività».

Sette sono gli indirizzi del Liceo Artistico “San Leucio”: Audiovisivo e multimediale, Grafica, Arti figurative con curvatura Grafico pittorica e Plastico pittorica, Architettura e Ambiente, Scenografia, Design con curvatura Industria, Moda. Durante l’evento ci saranno anche performance pittoriche. Alle 20.30 inizierà la sfilata di moda, espressione di 7 progetti sviluppati nel corso degli ultimi anni: Fruscio delle sete – Mater Matuta, legati al territorio, il design attraverso Tagli Geometrici, Pelle e borchie: l’eleganza della trasgressione – Happening sulla pace – (realizzazione di un abito direttamente su modella), Percorsi trasversali (Pcto), “Quello che le donne non dicono”.

Sette progetti per un liceo che ha le porte aperte dall’alba al tramonto con i suoi corsi anche per gli adulti del serale. L’evento inizierà, nella Sala Mostre del Quartiere Militare borbonico, alle 18.30 con i saluti del sindaco Giuseppe Vozza e del presidente della Provincia Giorgio Magliocca e l’introduzione della dirigente scolastica Immacolata Nespoli. L’iniziativa è patrocinata dai comuni di Casagiove e Caserta.