Il Liceo Federico Quercia di Marcianise in Abruzzo alla scoperta dell’inverno

Il Liceo Federico Quercia di Marcianise parte per l'Abruzzo alla scoperta dell'inverno
termotecnica-2023
termotecnica-2023
previous arrow
next arrow

Marcianise. Il Liceo ” Federico Quercia”, di cui e’ Dirigente Scolastico il Dott.Diamante Marotta, parte per l’Abruzzo alla scoperta dell’inverno con una serie di escursioni con le ciaspole, rivolte a tutti gli studenti.

Il progetto prevede uscite a carattere sportivo , che hanno avuto inizio lunedi’ 13 febbraio 2023 e che si concluderanno lunedi’ 6 marzo 2023, durante le quali gli allievi praticano l’esperienza della escursione con la ciaspola per migliorare le competenze specifiche e per vivere lo sport come momento di socializzazione e condivisione conoscendo, amando e rispettando la natura ed i diversi ambienti naturali.

GPL-AUTO
lapagliara
lapagliara
previous arrow
next arrow

L’iniziativa,coordinata dal Collaboratore Vicario Prof. Pasquale Delle Curti e dal Dipartimento di Scienze Motorie del Liceo ” Quercia”, sta riscuotendo un enorme successo: i ragazzi,con le ciaspole sulla neve,guidati da esperte guide professioniste in massima sicurezza, attraversano i sentieri del Parco Maiella,sui Monti Pizzi andando alla scoperta dei paesaggi incantati della Valle del Sole, nei boschi tra i Monti Lucino, S. Domenico, La Rocca e di Mezzo, nel territorio di Pizzoferrato (CH).

La ciaspolata segue un percorso adatto a tutti, sulle tracce del lupo appenninico, che in questi boschi di faggio, abete bianco e tasso trova il suo habitat ideale.Passeggiando con le ciaspole nelle foreste più tranquille si possono trovare le impronte dell’elusiva martora o le piccole rosette lasciate dalle zampe del gatto selvatico. Il fondo nevoso si trasforma in un libro aperto che narra le tormentate vicende del bosco.

” Il territorio è al centro della nostra attività didattica- ha spiegato Diamante Marotta-Per questo, da anni, realizziamo un progetto incentrato sullo Sport e sull’ambiente in cui esso viene praticato.

L’ obiettivo e’ quello di coniugare nei giovani l’attivita’ sportiva con lo sviluppo di una coscienza ambientale consapevole.Si tratta di un percorso di sensibilizzazione e di conoscenza dello spazio in cui viviamo da sportivi e da cittadini. Ognuno di noi può essere una sentinella del proprio ecosistema e siamo convinti che lo Sportci aiuti ad entrare in contatto con il paesaggio, le risorse e gli scenari, in una parola con la Natura”.