Il Liceo “Federico Quercia” di Marcianise in visita al Parlamento Europeo di Bruxelles

Il Liceo
termotecnica-2023
termotecnica-2023
previous arrow
next arrow

Marcianise. Una delegazione di studenti e docenti del prestigioso Liceo​ di Terra di Lavoro,​ guidato dal Dirigente Scolastico​ Dott. Diamante Marotta,​ e’ stata ammessa​ dall’Ufficio Visite e Seminari del Parlamento Europeo​ a visitare​ la sede di Bruxelles all’interno del cui emiciclo gli allievi​ potranno seguire​ una seduta plenaria​ ed incontrare​ deputati​ e funzionari del parlamento transnazionale più grande al mondo​ per scoprire i suoi poteri e il suo ruolo.

La visita guidata al Parlamento Europeo di Bruxelles​ si svolgera’il prossimo 10 novembre 2022 a partire dalle ore 15.00 ed​ avra’ come attivi protagonisti 32 studenti del Liceo ” Federico Quercia” selezionati tra coloro che, nel corso dell’anno scolastico 2021/2022-​ hanno attivamente partecipato ai progetti comunitari . Ad accompagnare gli allievi del Quercia i Proff.Giovanna Paolino e Giancarlo Pignataro.

GPL-AUTO
lapagliara
lapagliara
previous arrow
next arrow

” E’ per noi fonte di profonda soddisfazione – ha dichiarato il D.S. Diamante Marotta- concludere questo percorso formativo incentrato sull’Unione Europea​ con la visita guidata al Parlamento di Bruxelles cuore vibrante della democrazia europea. E questa visita acquista un significato valoriale ancora piu’ intenso anche alla luce delle vicende belliche​ che continuano a vedere​ l’Unione Europea protagonista​ impegnata nel ripudio di ogni violenza​ e di ogni violazione del diritto internazionale”.

.Nel corso della ​ mattinata di lunedi’ 7 novembre 2022,​ dalle ore 10.00 fino alle ore 12.00, gli studenti del Liceo “Federico Quercia”, selezionati per il Parlamento di Bruxelles, hanno seguito , nell’Aula Magna dell’ istituto, l’ incontro formativo “A SCUOLA D’ EUROPA, organizzato dall’Ufficio Europe Direct di Caserta,​ per sviluppare e potenziare le competenze di cittadinanza europea.

​ La Masterclass​ e’ stata tenuta dalla Dott.ssa​ Antonia Girfatti..

” Il nostro obiettivo- ha​ dichiarato il Preside Diamante Marotta intervenuto nel corso dei lavori​ a salutare i presenti – e’ educare​ i giovani alla cittadinanza europea sviluppando il senso di appartenenza all’Unione europea e la partecipazione attiva attraverso una attivita’ di sensibilizzazione e formazione​ finalizzata a scoprire i valori che la caratterizzano, a comprendere i suoi effetti sulla nostra vita quotidiana. Siamo convinti​ che​ sia nostro compito avvicinare gli studenti all’Unione europea e a ciò che per loro esa​ significa in termini di diritti riconosciuti e opportunità”.

” E’ per noi fonte di profonda soddisfazione – ha continuato​ il D.S. – concludere questo percorso formativo incentrato sull’Unione Europea​ con la visita guidata al Parlamento di Bruxelles cuore vibrante della democrazia europea. E questa visita acquista un significato valoriale ancora piu’ intenso anche alla luce delle vicende belliche​ che continuano a vedere​ l’Unione Europea protagonista​ impegnata nel ripudio di ogni violenza​ e di ogni violazione del diritto internazionale”.

Il Liceo ” Federico Quercia”,nel corso dell’anno scolastico 2021/2022, ha partecipato al progetto E.P.A.S.(European Parliament Ambassador School), sostenuto dal Parlamento Europeo​ ed ,al termine del percorso,​ e’ stato nominato ” SCUOLA​ AMBASCIATRICE DEL PARLAMENTO EUROPEO”.​ Per un anno, dunque, gli​ studenti del Liceo ” F.Quercia” , supportati anche dall’Ufficio EUROPE DIRECT di Caserta, hanno seguito un percorso di approfondimento sull’Unione europea ed in particolare sul Parlamento europeo e sulle attività degli eurodeputati avendo la possibilita’ di collaborare con i ragazzi e i professori delle scuole degli altri paesi UE.​

Sono stati​ essi​ stessi ambasciatori del Parlamento europeo facendosi promotori di conoscenza sull’Unione europea nella propria scuola​ e sui social media​ ed hanno partecipato, fra l’altro, all’evento on line EUROSCOLA ​ ospiti nella sede di Strasburgo, dove hanno trascorso​ ​ una vera e propria giornata da deputati europei, confrontandosi​ in gruppi di lavoro, affrontando​ temi importanti per il futuro dell’Unione e alla fine della giornata votando le risoluzioni adottate.

” Abbiamo fortemente voluto intraprendere- ha concluso Diamante Marotta- un percorso di cittadinanza consapevole che ha assunto un​ particolare rilievo​ anche​ con​ l’opportunità​ concessa agli studenti del Quercia di contribuire a costruire il futuro attraverso la partecipazione attiva ai lavori della Conferenza sul futuro dell’Europa.​ E continueremo nel nostro progetto perche’ continueremo a credere in una societa’ ​ basata sulla tolleranza, sulla giustizia e sulla solidarietà fra gli uomini”.​