Il liceo “Giannone” di Caserta partner di Neuromed nella Notte Internazionale dei Ricercatori

Il Liceo “Giannone” protagonista e partner con i suoi docenti e allievi nella prestigiosa NOTTE INTERNAZIONALE DEI RICERCATORI promossa dall’ IRCC NEUROMED di Pozzilli, una eccellenza mondiale nella ricerca medica e nelle neuroscienze.

Anche quest’anno il “Giannone” collabora all’organizzazione e alla didattica in particolare con i quattro indirizzi biomedici “Ippocrate” per il classico, “Celso” per lo scientifico, liceo con “curvatura biomedica” assegnato dal MIUR al “Giannone” a partire da quest’anno scolastico,  biomedico  – scienze applicate nella sede associata di Caiazzo, indirizzo “Galileo” per la fisica, ingegneria e robotica nelle sedi di Caserta via Giannone  e Polo di ricerca KNOWLEDGE CENTER, via Melvin Jones, area Saint Gobain.

Gli appuntamenti a partire da ieri sera 20 settembre in piazza Margherita alle ore 18.30, il 24 e il 26 settembre nelle tre sedi del Liceo, il 27 settembre a Pozzilli nel centro NEUROMED, il 28 alla Reggia di Caserta.

L’offerta formativa del “Giannone” prevede la personalizzazione dei piani di studio, l’internazionalizzazione negli studi e nella ricerca con la partecipazione di stage in Italia e all’estero, la collaborazione di grandi istituzioni scientifiche come NEUROMED, NEUROBIOTECH, Università “Vanvitelli”, CNR, Istituto Nazionale dei motori,  innovativi ambienti per la didattica e nuovi laboratori, 2 nuovi edifici all’avanguardia per la sicurezza e le tecnologie, il tradizionale e prestigioso liceo classico, terzo in Campania nella classifica EDUSCOPIO ( una selezione di studenti soggiornerà ad Atene dal 28 settembre al 19 ottobre per uno stage in archeologia e lingue classiche), il Classico della Comunicazione con i prestigiosi stage in  giornalismo e multimedialità.