Il Liceo Scientifico Diaz di Caserta saluta gli oltre 300 iscritti, la soddisfazione del preside Suppa

termotecnica-2023
termotecnica-2023
previous arrow
next arrow

Il dirigente scolastico prof. Luigi Suppa ha espresso grande soddisfazione per gli oltre 300 studenti (esattamente 302 ad oggi) nuovi iscritti al Liceo Scientifico Statale “Armando Diaz” di Caserta con sede associata a San Nicola la Strada.

“Non ci aspettavamo così tanti iscritti, molti di più dello scorso anno, – ha dichiarato il Preside Suppa – nonostante il continuo calo demografico, il proliferare di nuovi indirizzi di studio nel territorio e le attuali scelte governative che quest’anno propongono nuove tipologie e percorsi di studio”.

lapagliara
GPL-AUTO
previous arrow
next arrow

La volontà di puntare sulla qualità, sull’innovazione e sul mantenimento dell’identità di solo liceo scientifico risulta ancora una volta premiante ed è motivo di orgoglio e compiacimento per tutti coloro che si spendono quotidianamente per mantenere alta la qualità dell’azione didattica e credono fortemente nella scelta di non snaturare l’originale identità del Diaz.

“Quella del Diaz – conclude il Dirigente Scolastico – è davvero una grande famiglia in cui ognuno, in base al proprio ruolo, contribuisce costantemente alla crescita e al rinnovamento del Liceo e per questo voglio ringraziare docenti e personale tutto per il notevole lavoro che svolgono quotidianamente con tanta dedizione e forte senso di appartenenza”.

Numerosi anche gli iscritti anche al nuovo indirizzo della “Ricerca e Sperimentazione” che partirà con il nuovo anno scolastico e che consentirà agli studenti di apprendere, sin dal primo anno, i metodi innovativi della ricerca in ambito scientifico ed umanistico.

E molto si è fatto al Diaz per l’implementazione delle nuove tecnologie e per la creazione di percorsi di informatica e di robotica da realizzare nei laboratori in cui accedono tutte le classi. Nella foto il Preside Luigi Suppa con il robot Armandino, dotato di un computer per l’accesso alle funzioni e che certamente desterà interesse e motiverà allo studio per la programmazione di questo avanzatissimo dispositivo che ha già sulla sua schermata.