Lidl sbarca a Caserta: un nuovo supermercato e un parco pubblico da 6000 mq si inaugura giovedì

SANCARLO50-700
mywell
previous arrow
next arrow

Caserta – Giovedì 23 agosto alle ore 8:00 Lidl, catena leader della grande distribuzione italiana con oltre 600 punti vendita su tutto il territorio nazionale, taglierà il nastro di un nuovo punto vendita a Caserta in Via Paolo Borsellino, 4. Contestualmente verrà inaugurato anche il parco pubblico attrezzato da 6.000 mq adiacente al supermercato che l’Insegna ha realizzato a favore della cittadinanza casertana.

Un progetto che, oltre a dare un importante impulso commerciale alla zona offrendo ai clienti casertani una possibilità di scelta in più per i loro acquisti, ha anche una fortissima valenza sociale grazie alla realizzazione di un’area verde attrezzata con un campo da basket, un campo da bocce e un’area giochi dedicata ai bambini. Il tutto circondato da prati e fitte alberature e arredato con panchine, due fontane e due portabici. Affinché questo spazio sia e resti un’oasi di relax e divertimento per tutti i casertani, l’Azienda ne curerà puntualmente la manutenzione. Il parco è accessibile sia da Via Borsellino che da via S. Augusto tramite due varchi sempre aperti.

amica
glp-auto-336x280
lisandro
SanCarlo50

Alla vigilia dell’apertura, Piero Vialetto, Direttore Regionale Lidl Italia dichiara: “Siamo davvero orgogliosi di inaugurare oggi non solo un punto vendita, ma un progetto ben più ampio che va a vantaggio dell’intera comunità casertana. Questo per noi significa “fare rete”, creare un sistema virtuoso di relazioni che vadano al di là della semplice logica commerciale. Da sempre il nostro obiettivo è quello di porci con empatia e sensibilità nei confronti del territorio in cui operiamo, di ascoltare le esigenze e dare risposte concrete con evidenti benefici per la comunità locale in termini di indotto, infrastrutture e creazione di posti di lavoro.”

Significativo, infatti, anche il risvolto occupazionale. L’apertura di questo nuovo supermercato ha permesso l’assunzione di ben 19 nuovi collaboratori. Segno tangibile di come Lidl punti sulla Campania, regione dove attualmente può vantare una rete di 20 punti vendita che complessivamente impiegano circa 340 dipendenti.

Il nuovo supermercato Lidl di Caserta, che si sviluppa su una superficie di vendita di oltre 1.300 mq, è stato costruito rispettando le più recenti indicazioni in termini di sostenibilità ambientale e risparmio energetico. L’edificio dispone, infatti, di un impianto fotovoltaico da 49 kW, di ampie vetrate per sfruttare al massimo la luce naturale, di un impianto di illuminazione LED che abbatte i consumi energetici. A servizio della clientela, inoltre, c’è un ampio parcheggio da oltre 110 posti.

Lidl porterà a Caserta tutta la sua offerta composta da oltre 2.000 prodotti per rispondere al meglio alle esigenze dei clienti. Oltre l’80% degli articoli è Made in Italy, in particolare la linea Italiamo che rappresenta il meglio del patrimonio gastronomico del nostro Paese e coniuga ottima qualità ad un prezzo conveniente. L’esperienza d’acquisto diventa ancora più completa grazie ad un ricco reparto panetteria che accoglie i clienti all’entrata e sforna tutto il giorno pane, croissant e altre prelibatezze dolci e salate.

Per garantire la massima flessibilità di servizio, il supermercato sarà aperto con orario continuato dal lunedì al sabato dalle 08:00 alle 22:00 e la domenica dalle 09:00 alle 21:00. Per tutta la settimana di apertura, Lidl ha previsto sconti e offerte su ortofrutta, carne e molti altri articoli.

IL PIANO DI SVILUPPO IN ITALIA 2018

Lidl Italia ha annunciato un piano di investimenti da oltre 350 milioni di euro per l’anno 2018 che comprende lo sviluppo della rete vendita con l’apertura prevista di oltre 40 nuovi supermercati per l’anno in corso, mantenendo così lo stesso trend di aperture e di nuove assunzioni del 2017.

Company profile Lidl

Lidl è presente in Italia da 26 anni. Ad oggi, può contare su una rete di più di 600 punti vendita in 19 regioni che occupano oltre 14.000 collaboratori. Il rifornimento quotidiano dei negozi è garantito da 10 piattaforme logistiche dislocate sul territorio nazionale. Negli ultimi anni è stato portato avanti un percorso di profondo rinnovamento dell’insegna che, da un lato, ha coinvolto il radicale ammodernamento della rete vendita per offrire un’esperienza d’acquisto più piacevole e funzionale ai clienti, dall’altro ha visto la completa revisione dell’assortimento di prodotti a scaffale con una netta virata verso il Made in Italy. Attualmente, oltre l’80% dei prodotti offerti dall’insegna è prodotto in Italia.