Lilt Caserta 2022, “Se hai cara la pelle“: partita la campagna di prevenzione dei tumori cutanei

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Giovedì 9 giugno dalle ore 9.00 alle 14.00, presso le ACLI di Caserta, la LILT in protocollo d’intesa con l’associazione ACLI , ha promosso : “ Se hai cara la pelle ” 

Una delle campagne di prevenzione della Lilt Nazionale sul territorio casertano. Sedute di visite dermatologiche gratuite tenute dall’ Esperto Dermatologo, il dott. Pietro Farro, specialista volontario storico della LILT Caserta coadiuvato dalla dottoressa Maria Chiara Di Meo, volontaria, e con la presenza della dottoressa Elena Severino, referente comunicazione LILT Caserta.

glp-auto-336x280
lisandro

Sono stati accolti, dipendenti ed utenti delle Acli.

Grazie al prezioso ausilio ed alla collaborazione del Presidente Acli Caserta, l’Avvocato Sergio Carozza, e del Prof. Michele Zannini, Presidente regionale del Patronato Acli, già Presidente nazionale di Acli Terra.

La Lilt attraverso queste campagne aiuta i cittadini a conoscere correttamente quali sono le misure necessarie per prevenire i danni che l’esposizione indiscriminata alla luce solare può determinare.

La prevenzione primaria individua i fattori di rischio che possono causare l’insorgenza delle malattie neoplastiche per ridurle o eliminarle.

Le visite servono soprattutto per la diagnosi precoce di lesioni apparentemente innocue ma che invece potrebbero nascondere tumori ben più gravi.

LILT Caserta promuove salute attraverso una corretta informazione, l’educazione sanitaria e le visite di prevenzione gratuite.

Più di 300 visite senologiche, dermatologiche, urologiche di prevenzione sono state effettuate dai medici specialisti volontari della LILT Caserta per le attività di prevenzione primaria, fino ad arrivare alla campagna celebrativa LILT del centenario nel mese di ottobre 2022.

TUTTO è UTILE ma la prima arma è la prevenzione e la LILT questo lo sa…!
“SE HAI CARA LA PELLE….”