L’incendio sulla Montagna di San Michele, fiamme a pochi metri dal centro abitato, San Clemente trema

glp-auto-700x150
sancarlo
GIORDANI
previous arrow
next arrow

Bove: “L’impegno degli organi competenti e dei Vigili del Fuoco è costante”

Fiamme non ancora domate sulla montagna che chiamiamo tutti di San Michele perchè accoglie tra le sue alture proprio il Santuario di San Michele a Caserta.

Da ieri squadre di vigili del fuoco e di volontari della protezione civile sono al lavoro, impegnate nelle operazioni di spegnimento ci sono: la squadra A.I.B. Vigili del Fuoco di Mondragone ( specializzata per gli incendi boschivi) la squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Marcianise ed un’autobotte in supporto proveniente dalla sede centrale del Comando. In ausilio alle squadre di terra è intervenuto anche un elicottero dell’antincendio boschivo della regione Campania e la protezione civile.

glp-auto-336x280
lisandro
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

Ma durante la notte l’incendio è davvero esploso con lingue di fuoco che hanno spaventato il centro abitato di San Clemente di Caserta e della vicina Maddaloni, come dimostrano le immagini di alcuni utenti del gruppo Facebook di cittadinanza attiva Ciò che vedo in Città Caserta, nello specifico il video di questa mattina è di Francesco Coppola.

I residenti sono spaventati, sui social si susseguono le immagini che i cittadini ritraggono dalle proprie abitazioni a dimostrazione che le fiamme si stanno avvicinando al centro abitato ed in particolare alla frazione di San Clemente che è in linea d’aria e sulla linea di fuoco quella più vicina.

“Fate presto, sentiamo gemere gli animali è terribile – commenta qualcuno – le nostre case sono a poche centinaia di metri dalle fiamme”.

Intanto dal vicino comune di Maddaloni, egualmente interessato dall’incendio nella sua parte confinante, le immagini direttamente dal Vicesindaco Gigi Bove che si affretta anche a rassicurare la popolazione sul lavoro delle squadre antincendio.

Intendo comunicare che da ieri sera c’è un forte impegno da parte degli organi competenti nel domare l’ incendio che ha colpito il Monte San Michele tra Maddaloni e Caserta – ha dichiarato stamattina il vicesindaco – Queste immagini sono di pochi minuti fa.

Nella zona alta di Maddaloni ci sono uomini e mezzi dei Vigili del Fuoco, dei Carabinieri , della Polizia di Stato, della Polizia Municipale, i mezzi della Sma e i volontari della Protezione Civile di Maddaloni che stanno collaborando con i Vigili del Fuoco soprattutto nelle operazioni di assistenza alla popolazione”.

Ai residenti e a tutti i cittadini informiamo che l’intervento è massimo per spegnere l’ incendio e invitiamo tutti a stare tranquilli e ad avere fiducia nell’operato delle forze in campo.

Fermo restando che la gravità di quanto accaduto è fuori discussione e confidiamo nell’ operato degli organi competenti che faranno luce sull’accaduto che immancabilmente ogni estate si ripete in tutta Italia“, ha concluso Bove.

Di seguito il video da lui stesso pubblicato, con l’arrivo dell’elicottero un’ora fa, nel momento in cui scriviamo, per una ulteriore gittata di acqua sulle fiamme.

Le immagini nella gallery sono degli utenti di Ciò che vedo in città: Francesco Coppola, Vittoria Molignano, Alessandra Moccia, Loredana Paolella.