Linguine di riso con verdure e gamberi

L’origine di questo tipo di alimento risale alla Cina, durante la dinastia Qin, quando il nord invase il sud. I cinesi del nord preferivano grano e miglio che venivano coltivati al freddo,mentre quelli del sud preferivano il riso, che cresceva con il caldo. I cuochi del sud decisero di provare a fare i noodles, in origine di grano, con il riso, e inventarono la pasta di riso.

Ricetta per 4 persone
300 gr tra zucchine, peperoni e melanzane tagliate a piccoli pezzi
300 gr di gamberi
200 gr di linguine o spaghetti di riso
Zenzero
Curcuma
Salsa di soia
Olio di semi di soia
Olio extra q.b.

Cuocere in una padella a fondo tondo tipo wok, le verdure con 3 cucchiai di olio extra, un pizzico di curcuma e uno di zenzero. Se si vuole più pungente, aggiungere più spezie. Pulire i gamberi eliminando la testa. Quando le verdure saranno quasi cotte, fare spazio nella padella e aggiungere i gamberi. Intanto in acqua bollente salata, far rinvenire la pasta di riso, basteranno 5 minuti. Scolarli velocemente e aggiungerli in padella con il resto, 3 cucchiai di olio di soia e 3 cucchiai di salsa di soia. Amalgamare il tutto a fiamma vivace e servire ben caldo.