Con l’introduzione del “Rock”, Trenitalia cambia la “musica” anche per i pendolari di Caserta

Con l’introduzione del “Rock”, Trenitalia cambia la “musica” anche per i pendolari di Caserta

Stamattina è entrato in circolazione, sulla tratta Napoli-Roma, il primo dei nuovi treni Rock di Trenitalia, previsto nel Contratto di Servizio 2019-2033, sottoscritto da Regione Campania e Trenitalia, che entro il 2025 garantirà il rinnovo totale della flotta regionale.

Il treno Rock è composto da un treno a doppio piano ed alta capacità, con una velocità massima di 160 km/h, oltre 600 posti a sedere e maggior spazio per i viaggiatori nelle sedute.

Il nuovo treno garantirà il servizio verso Roma che, da novembre, viene già assicurato dal Regionale 34386 con partenza da Napoli alle 04:13 e da Caserta alle 04:59 ed arrivo a Roma alle 07:29, in una fascia oraria di forte richiesta offrendo, in questo modo, un servizio ancora più sicuro e confortevole, nel pieno rispetto delle normative attualmente in vigore per quanto concerne il distanziamento sociale.

All’arrivo del treno è stato registrato un grande entusiasmo tra tutti i pendolari e, durante il viaggio, abbiamo potuto constatare personalmente il clima di soddisfazione che traspariva dagli sguardi e dai sorrisi di tutti i pendolari, tramutatosi in un caloroso “grazie” rivolto alla Dirigenza di Trenitalia che ci ha accolto al nostro arrivo a Roma Termini.

Come Associazione Pendolari Sannio-Terra di Lavoro, siamo particolarmente contenti di quanto è stato messo in campo negli ultimi mesi dalla Regione Campania e da Trenitalia che, seppur in un momento emergenziale come quello che stiamo vivendo con forti contrazioni sia in termini economici che di personale, hanno subito recepito le nostre richieste attraverso l’introduzione di un treno che, attualmente, rappresenta il top della gamma dei treni regionali ed il primo ad entrare in esercizio sulla tratta Napoli-Roma.

Tutti segnali, questi, che lasciano ben sperare per il futuro dei trasporti regionali ed extraregionali in un momento in cui la domanda di spostamenti verso le altre regioni, per motivi lavorativi, è sempre più in forte crescita.

Pertanto, per tutto questo, è doveroso ringraziare Regione Campania e Trenitalia ed in particolar modo Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania, Luca Cascone, Presidente IV Commissione Trasporti Regione Campania, Sabrina De Filippis, Direttore Divisione Passeggeri Regionale Trenitalia e Pietro Diamantini, Direttore Regionale Trenitalia Campania, per la particolare attenzione che da sempre rivolgono alle esigenze dei pendolari della nostra Regione.

L’occasione ci è gradita per rivolgere un caloroso saluto di benvenuto al nuovo Amministratore Delegato di Trenitalia, l’Ing. Luigi Corradi, che, con grande cordialità, ha voluto raccogliere le prime “impressioni” al termine del nostro viaggio. Siamo convinti che, anche sotto la Sua guida, si proseguirà in quel percorso attraverso il quale poter recepire e rispondere, in tempi rapidi, alla sempre crescente richiesta di mobilità.