Il Lions Club Caserta Host consegna il Premio al Merito Civico Salvatore Ricciardi 2021 a Francesco Paolella

Sarà consegnato domenica mattina, 3 aprile, il Premio al Merito Civico Salvatore Ricciardi, attribuito per il 2021 dal Lions Club Caserta Host a Francesco Vincenzo Paolella, promotore e direttore dell’Oasi del Bosco di San Silvestro.

L’onorificenza, istituita nel 1978, annovera nel suo Albo d’Onore personalità ed enti particolarmente distintesi in attività di pubblico interesse.

Si apre nel 1979 con monsignor Mario Vallarelli, fondatore e direttore dell’Orfanotrofio maschile Sant’Antonio di Caserta per proseguire, tra gli altri, con la Casa della Divina Provvidenza di Trentola-Dugenta, la Scuola Truppe Corazzate, il Corpo dei Vigili del Fuoco di Caserta, la Società Medico-chirurgica di Terra di Lavoro, il direttore del Museo Provinciale Campano di Capua Francesco Garofano Venosta, Don Salvatore d’Angelo, fondatore e direttore del Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni, l’Istituto salesiano don Bosco di Caserta, la Comunità Terapeutica La Pagliuzza di Salerno, la Società di Storia Patria di Terra di Lavoro, suor Rita Giaretta della Congregazione delle Orsoline, l’Associazione Biblioteca del Seminario diocesano di Caserta, la Medaglia d’Argento al Valor Civile Salvatore Fontanarosa della Polizia Urbana di Caserta, la Brigata Bersaglieri Garibaldi, Don Antonello Giannotti, il Liceo Classico Pietro Giannone di Caserta e, per l’edizione 2020, padre Mario Vecchiato, parroco di Sant’Augusto a Caserta.

La cerimonia siglerà l’assemblea che il Club terrà, nell’affascinante cornice del sito vanvitelliano, per fare il punto del programma al giro di boa dell’anno sociale. “Nel segno dei migliori auspici con la premiazione di un entusiasta difensore dell’ecosistema e professionale educatore ambientale, punta di diamante del WWF sul territorio – annota il presidente del Caserta Host Guelfo Pisapiaabbiamo voluto esorcizzare la nostra resilienza in un contesto , quale è l’Oasi di san Silvestro, che testimonia concretamente la valenza dello spirito di servizio per il conseguimento del bene comune. Un modello ed un volano di sicuro avvenire per il territorio”.