Il Lions Club Caserta Vanvitelli apre l’anno sociale con “Visioni”

Il Lions Club Caserta Vanvitelli apre l’anno sociale con “Visioni”
GIORDANI
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Visioni. I Beni Culturali nella città della Reggia”, con questo tema si aprirà lunedì 11 dicembre, alle 18, al Circolo Nazionale in Piazza Dante, il nuovo anno sociale del Lions Club Caserta Vanvitelli. Interverranno Gennaro Iannotti avvocato, Tiziana Maffei direttrice della Reggia di Caserta, Nadia Verdile giornalista. Coordinerà Adolfo Russo avvocato.

«È un’apertura diremmo formalmente ritardata – spiega il presidente del Club, Ciro Faraldo – ma stiamo già da mesi lavorando intensamente e già tante sono le iniziative messe in campo. Com’è negli obiettivi del mondo Lions ciascuno deve fare la propria parte per cambiare in meglio il luogo dove si vive e agisce».

sancarlolab-336-280

«Per cambiare dobbiamo innanzitutto credere che il cambiamento sia possibile e quindi lavorare perché accada. Sappiamo che dobbiamo essere audaci nelle iniziative che supportiamo e nel nostro lavoro, crediamo che investire nel presente significhi spianare il campo al futuro».

«Crediamo fortemente nel valore della collaborazione e tante sono le collaborazioni ad oggi messe in campo facendo squadra, lavorando con le migliori risorse del territorio a vantaggio di tutta la comunità. Per questo lunedì cominciamo con un tema che ci vede in prima linea, lo facciamo con persone a cui riconosciamo capacità di visione e di azione».

Il Lions Club Caserta Vanvitelli apre l’anno sociale con “Visioni”