L’Istituto Tecnico “Falco” di Capua incontra il Ministro Valditara al Campus di Scuola Futura Caserta

termotecnica-2023
termotecnica-2023
previous arrow
next arrow

Un’occasione emozionante si è presentata per gli studenti dell’Istituto Tecnico “G. C. Falco” di Capua, poiché hanno avuto l’opportunità di interagire con il Ministro Valditara. Il pomeriggio del 15 aprile 2024, presso la Reggia di Caserta, si è concluso il Campus itinerante di “Scuola Futura”, un evento che ha offerto laboratori e attività formative per studenti e personale scolastico.

Questo evento è avvenuto in coincidenza con la Giornata nazionale del Made in Italy e la Giornata mondiale dell’Arte, proclamata dall’UNESCO. Durante la sua visita al Campus, il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, ha incontrato studenti, dirigenti e docenti. I ragazzi dell’I.T. “Falco” di Capua, accompagnati dai professori Di Stasio, Mascolo e D’Angelo, hanno avuto l’opportunità di dimostrare le loro competenze nel reverse engineering utilizzando scanner 3D, stampanti 3D e prodotti realizzati.

lapagliara
lapagliara
GPL-AUTO
previous arrow
next arrow

L’incontro con il Ministro Valditara è stato particolarmente coinvolgente per gli studenti, che hanno ricevuto parole di apprezzamento e incoraggiamento per il loro costante impegno nella ricerca e nell’innovazione praticate presso il “Falco”.

Il Ministro ha enfatizzato l’importanza del merito e dell’eccellenza, rivolgendosi alla gioventù e incoraggiandola all’impegno e allo studio, esprimendo gratitudine verso gli insegnanti per il loro lavoro instancabile e prezioso.

Inoltre, gli studenti delle classi del “Falco” dell’indirizzo Agraria, agroalimentare e agroindustriale, guidati dalla responsabile del corso, la professoressa Manna, hanno avuto l’opportunità di partecipare a vari laboratori organizzati dall’Istituto Tecnico Agrario “Emilio Sereni” di Roma, che è il capofila della Rete Nazionale degli Istituti Agrari RENISA. I laboratori si sono incentrati sullo studio dei giardini della Reggia dal punto di vista artistico, con elementi di progettazione 2D e 3D.

Nel laboratorio “La scuola dei giardini”, i nostri studenti si sono confrontati con coetanei provenienti da diverse parti d’Italia per sviluppare specifici “giardini delle emozioni”, utilizzando app innovative nell’ambito didattico. Queste straordinarie opportunità costituiscono momenti di crescita e formazione per gli studenti, che grazie a questi scambi e dialoghi con diverse realtà hanno l’occasione di mettere in pratica le conoscenze acquisite in aula e arricchire le loro competenze.