Lo sport a sostegno della solidarietà. Un’asta benefica per aiutare l’Opera Sant’Anna

Un’asta di maglie sportive per aiutare l’Opera Sant’Anna

Lo sport in aiuto della solidarietà. Potrebbe essere lo slogan per lanciare la bella iniziativa dell’OSA, l’Opera Sant’Anna, che per le 17 del prossimo 15 novembre ha previsto di svolgere presso l’omonima chiesa sita nella centralissima piazza Sant’Anna a Caserta, un’asta di beneficenza dove saranno battute le maglie ed i gadget dei campioni di tutti i tempi e di tutte le discipline sportive.

L’evento è aperto a tutti, appassionati, curiosi, benefattori e collezionisti ed il ricavato dell’asta verrà totalmente donato in beneficenza all’associazione OSA che da ben dieci anni si occupa di recuperare fondi per la mensa settimanale per i più sfortunati e bisognosi.

Si vuole in questo modo raccogliere indirettamente dei fondi per regalare un piccolo aiuto e un sorriso alle persone in difficoltà.

Chi vorrà donare maglie di gioco della Casertana, della Juvecaserta, del Napoli o di qualsiasi altra squadra di qualunque disciplina, ma sono graditi anche gadget e cimeli (un parastinchi autografato, una fascia tergisudore, un polsino, quello che si vuole) dovrà solo recarsi, dal prossimo 28 settembre, presso la Reggia Travel di Caserta in viale dei Bersaglieri 32E/F.

Gli addetti dell’agenzia prenderanno in carico i beni offerti per metterli all’asta, in palio ci saranno le maglie ufficiali e originali di campioni dello sport italiano. Una è già stata donata, è la maglia numero 14 di Dries “Ciro” Mertens con la quale l’attaccante belga ha stabilito il record di gol con la maglia del Napoli. Oltre le maglie tutto ciò che fa riferimento allo sport potrà essere messo all’asta, anche una locandina o un manifesto richiamante un evento, magari quello delle finali scudetto della Phonola Caserta contro la Philips Milano.

Maggiori informazioni saranno rese note dalla pagina evento su facebook e sulla pagina dell’OSA  “Opera Sant’Anna”.