Lo Stadio del Nuoto di Caserta rinasce con tante nuove iniziative

Enrico Forte, Gerardo De Rosa, Giorgio Magliocca, Giuseppe Guida, Mirella Zona

Caserta – Stamane il Presidente della Provincia Giorgio Magliocca ha annunciato che lo Stadio del Nuoto non chiuderà, anzi rinascerà ancora meglio di prima. Alla conferenza stampa,  alla quale erano presenti in rappresentanza dell’Agis il presidente Giuseppe Guida, il direttore Gerardo De Rosa e i componenti del CdA Enrico Forte e Mirella Zona, sono stati annunciati importanti cambiamenti nella gestione della piscina che, per ragioni di inagibilità, l’anno scorso era stata chiusa.

E’ ora di cambiare rotta – ha dichiarato Magliocca – la struttura deve dare un servizio ai cittadini e deve ritornare ad essere un fiore all’occhiello per Caserta e l’intera Provincia. In questi ultimi mesi l’amministrazione si è prodigata non poco per sanare tutti i problemi esistenti: oggi lo Stadio del Nuoto è sicuro e ha tutte le certificazioni necessarie per poter proseguire le sue attività.

Dopo mille pressioni è stato raggiunto un risultato importante: oggi tutte le associazioni del nuoto che utilizzano la piscina si sono messe in regola con i pagamenti. Sono state riassegnate le corsie e ora tutte le associazioni sono considerate sullo stesso piano, senza alcun favoritismo per alcuno.

A fronte di una situazione finanziaria deficitaria, che annovera 900mila euro di costi a fronte di 300mila euro di entrate, si è deciso di cercare ulteriori introiti, creando un indotto economico intorno allo Stadio del Nuoto. Pertanto, all’interno della struttura nasceranno dei negozietti, un centro massaggi, un coiffeur, un estetista ed altri esercizi commerciali, allo scopo di intrattenere i genitori che accompagnano i propri figli a fare nuoto; un modo per non sprecare il tempo di attesa. La stessa bouvette sarà affidata ad una nuova gestione; infatti a breve sarà bandita una gara per selezionare la ditta aggiudicataria della concessione.

Sempre al fine di fare cassa è previsto l’allestimento di spazi pubblicitari all’interno del complesso sportivo che, si spera, porteranno altra liquidità nelle casse dell’Agis per contribuire a sanare l’attuale dissesto finanziario.

Lo stesso Paolo Barelli, presidente della Federazione Italiana Nuoto, contattato dal presidente Magliocca, ha dato la sua “benedizione” al progetto di ristrutturazione in corso e ha promesso che si impegnerà a portare la nazionale di pallanuoto a disputare qualche partita nello Stadio del Nuoto di Caserta.

Loading...