L’open day vaccinale si farà di nuovo, lo annuncia il direttore generale dell’Asl di Caserta Ferdinando Russo

In seguito al grande successo dell’open day AstraZeneca di Marcianise, che abbiamo raccontato qui, oggi pomeriggio il direttore generale dell’Asl di Caserta Ferdinando Russo ha scritto una lettera aperta complimentandosi in particolare con i giovani per il grande senso civico dimostrato.

Nella stessa lettera Russo ha lanciato anche una grande notizia in anteprima: la formula dell’open day vaccinale sarà replicata appena saranno disponibili altre dosi.

“È stato un successo inaspettato – ha dichiarato lo stesso Russo all’Agenzia Dire – abbiamo ricevuto tanti attestati di stima e siamo stati orgogliosi del comportamento tenuto soprattutto dai più giovani”.

Per il direttore generale dell’Asl di Caserta, l’open day si è svolto regolarmente e nel rispetto delle regole, “perché tutti hanno aspettato il loro turno, rispettato le file e i doverosi distanziamenti, il tutto senza fare baccano”.

Russo ha spiegato che anche ai giovani è stato somministrato il vaccino AstraZeneca “e nessuno aveva timori, a conferma che I giovani non hanno pregiudizi, a differenza di quanto spesso si dice”.

La scelta di organizzare questa campagna di vaccinazione di massa aperta a tutti, a prescindere dall’età e dalla categoria, “è stata una sperimentazione che abbiamo concordato con l’unità di crisi regionale. Guarda caso proprio ieri il commissario Figliuolo ha dato l’ok alle somministrazioni per tutte le fasce d’età. Quest’esperienza dovrebbe essere replicata in tutte le aziende sanitarie”.