Con “a lummenera ‘e Santu Nicola” la “Festa di Sant’Antonio Abate 2020” entra stasera nel vivo

Tutto pronto per l’avvio della “Festa di Sant’Antonio Abate 2020“. Con l’evento “A lummenera ‘e Santu Nicola” di oggi e domani i festeggiamenti entrano nel vivo.
La “Festa di Sant’Antonio Abate edizione 2020” è un progetto realizzato dal Comune di Macerata Campania in partenariato con il Comune di San Nicola la Strada e il Comune di Recale.

Si tratta di un intervento co-finanziato da Regione Campania / Assessorato  allo  Sviluppo  e  Promozione  del  Turismo – Agenzia Regionale “Campania-Turismo” nell’ambito del  POC Campania 2014-2020 “Rigenerazione urbana, politiche per  il turismo e la  cultura.  Programma regionale  di  eventi  e  iniziative  promozionali”.

La sinergia tra l’amministrazione comunale di San Nicola La Strada, retta da Vito Marotta, le istituzioni e la scuola, hanno permesso l’organizzazione di un programma ricco di appuntamenti e che rispolvera le tradizioni sannicolesi di un tempo.

Con il lavoro della delegata alle Politiche Europee Alessia Tiscione e dell’esperto di cultura locale Luca De Simone oggi dalle 15 si è aperto il sipario sulla manifestazione. Laboratori di danze tradizionali, benedizione del fuoco, degustazioni di piatti tipici locali, concerti e santa messa: gli appuntamenti di questa due giorni di eventi.

Attesissima per stasera alle 18.30 l’accensione della Lummenera in piazza Parrocchia e il concerto alle 19.30 di Pino Daniele Opera nella chiesa di Santa Maria Degli Angeli. Domani la Santa Messa solenne in onore del Patrono e il concerto di Andrea Sannino.