Quando l’uomo fa la differenza nella vita e nella medicina

In questa Sanità Campana, spesso bistrattata e a volte ingiustamente denigrata, vogliamo raccontare una parte bella della nostra medicina.

Il dr. Errico Esposito, che pratica la sua professione di medico cardiologo presso una struttura del Casertano, che per motivi pratici preferiamo non citare, è una luce di buona sanità.

Il medico in questione è uno di quei professionisti che onorano appieno il giuramento di Ippocrate, mai che si neghi al telefono, sia di giorno che di notte, che sia in Italia o all’estero, anche in ferie la sua disponibilità è continua e disinteressata.

Nell’istituto dove lavora non ha orologio ma solo attenzione per i suoi pazienti, il suo continuo sorriso rassicurante è parte integrante nonché importante per la serenità del paziente.

Un professionista che ama il suo lavoro con tutta l’anima e che offre i suoi servigi ai senza tetto; infatti almeno tre sere a settimana si dedica alle visite dei meno abbienti per controllare e curare le loro patologie in modo totalmente gratuito.

Questa è la vita di un uomo comune, con un lavoro meno comune ma con un cuore fuori dal comune.

Ci teniamo a mettere in luce in luce questo caso di umanità, in primo luogo perché è un’eccellenza campana che pratica sul territorio a noi tanto caro, il Casertano, poi perché fa bene all’anima.