Macerata Campania, 36enne sorpreso a coltivare marijuana nel garage di casa

Macerata Campania, 36enne sorpreso a coltivare marijuana nel garage di casa
glp-auto-700x150
sancarlo
previous arrow
next arrow

I carabinieri, nel corso di un servizio antidroga a Macerata Campania, notando movimenti sospetti nei pressi dell’abitazione di un trentaseienne del luogo hanno eseguito, a carico di quest’ultimo, una perquisizione domiciliare rinvenendo nel garage una struttura professionale in ferro dell’ altezza di 2 metri, adibita a serra, con sistema di filtraggio per il ricircolo dell’ aria, utilizzata per la coltivazione e produzione di marijuana.

Inoltre, nello stesso locale, sono stati rinvenuti 10 vasi in plastica con piantine di marijuana in piena crescita, dell’altezza di 20 cm ciascuna. L’arrestato, che dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato ristreatto ai domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

lisandro
lapagliara
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

La coltivazione di marijuana fai da te è una pratica diffusa in molte parti del mondo, specialmente dove la marijuana è considerata illegale. Tuttavia, è importante sottolineare che la coltivazione e l’uso di marijuana possono essere illegali in molte giurisdizioni, a meno che non sia stata legalizzata o regolamentata a livello locale.

L’uso di sostanze stupefacenti e il traffico di droga sono reati gravi in molte giurisdizioni e le autorità di solito intraprendono azioni per combattere tali attività illegali. Gli arresti e i sequestri sono parte di queste azioni per far rispettare le leggi antidroga.