Maddalena Tessitore, la “Regina delle Carni”, da Caserta al Sigep di Rimini

Maddalena Tessitore, titolare del Ristorante "Dogana Golosa"

Caserta – Oggi abbiamo fatto visita al Ristorante Grigleria “Dogana Golosa” a San Leucio di Caserta, nei pressi dell’arco di ingresso al Borgo di Vaccheria. Veniamo accolti da un lussureggiante giardino arredato con gusto, dal quale si accede ad un luminoso locale che ci fa sentire subito a nostro agio. Sul soffitto campeggia una mappa del Bel Paese, quasi a sottolineare la vocazione per la buona cucina italiana.

Dogana Golosa è un ristorante di alta classe, un’eccellenza culinaria, fiore all’occhiello della ristorazione casertana. Il merito va tutto a Maddalena Tessitore, la proprietaria del ristorante che, con la sua passione quasi maniacale per i dettagli, sceglie le migliori materie prime e le carni più pregiate. Si, le carni, perché questo locale è principalmente il “Paradiso dei carnivori”. E chi non lo avesse capito, non può fare a meno di notare una cella frigo a vetri per la frollatura della carne, che fa bella mostra di se all’ingresso del ristorante.

Qui è possibile gustare diversi tagli e razze delle più pregiate e famose carni nazionali e internazionali, come la famosissima “Rubia Gallega”, definita la migliore carne al mondo, la “Sashi finladese”, premiata nel World Steak Challenge, il “Black Angus” americano,  per passare poi alle carni nazionali come la “Chianina Igp”, la “Marchigiana Igp” e la “Fassona Piemontese”.

Maddalena gestisce questo locale da oltre dieci anni con il marito Alessio e ama definirsi “una cultrice, amante e appassionata di carne, a partire dal benessere animale; dalla cura nell’alimentazione alla selezione delle razze e dei tagli.”  Fra l’altro, ha scelto di utilizzare l’unico sistema al mondo brevettato e approvato da Federcarni Nazionale per la frollatura della carne. Questo processo rende la carne più morbida e succosa, permettendo di esaltarne l’autentico gusto.

Dogana Golosa, il giardino esterno

Naturalmente, la Dogana Golosa propone anche appetitosi primi, preparati ed impiattati con arte.  Tutti i piatti possono essere egregiamente  accompagnati da vini doc, docg e igp delle migliori cantine italiane o da una spumeggiante birra. Ai più golosi consigliamo gli ottimi dolci, per concludere in bellezza una piacevole esperienza sensoriale.

Maddalena Tessitore sarà presente al 40° Sigep che si svolge alla Fiera di Rimini dal 19 al 23 gennaio 2019, in particolare sarà allo stand di “Stagionello” per presentare in collaborazione con loro le carni frollate. “Stagionello” è l’unico stagionatore garantito che riproduce il clima ideale per la cura delle carni e dei salumi.

(Articolo Pubbliredazionale)