A Maddaloni il bando di concorso per l’assegnazione di borse di studio agli studenti meritevoli

Coloro che intendono partecipare debbono presentare, a pena esclusione, entro la data del 31 gennaio 2022

Il Comune di Maddaloni al fine di consentire agli studenti meritevoli in disagiate condizioni economiche il proseguimento degli studi oltre la scuola dell’obbligo, promuove azioni di stimolo quali l’assegnazione di borse di studio a favore degli studenti meritevoli appartenenti a nuclei familiari in stato di disagio;

Considerato che con delibera del Consiglio Comunale n. 54 del 18/11/2021 è stato approvato il Regolamento Comunale per l’assegnazione di Borse di Studio a studenti meritevoli in condizioni economiche disagiate;

Per poter partecipare al presente bando gli studenti devono essere in possesso di tutti i seguenti requisiti di cui all’art. 3 del Regolamento Comunale:

a) siano residenti nel Comune di Maddaloni almeno dall’inizio dell’anno scolastico cui la Borsa di Studio fa riferimento;

b) per gli studenti frequentanti il terzo anno e i successivi delle Scuole Secondarie di Secondo Grado Statali o legalmente riconosciute siano stati promossi senza debito formativo con una votazione media complessiva non inferiore a 8/10. Dal computo della media sono esclusi i voti delle eventuali materie facoltative e/o opzionali;

c) per gli studenti licenziati dalle Scuole Secondarie di Secondo Grado, Statali o Paritarie, abbiano conseguito il diploma con una votazione non inferiore a “80/100” (ottanta/cento) e siano regolarmente iscritti a frequentare il primo anno di corso universitario o di un corso post-diploma legalmente riconosciuto;

d) per gli studenti che abbiano frequentato un Corso di Laurea con una media compresa tra “26” (ventisei) e 30 (trenta) per gli esami conseguiti nell’anno accademico precedente (come da piano di studi);

e) abbiano sostenuto la tesi di laurea triennale o a ciclo unico con voto finale compreso tra “105” e “110”;

f) di essere iscritti ad un corso di laurea da un numero di anni inferiore o uguale alla durata del corso di riferimento (non essere quindi uno studente fuori corso);

g) avere un ISEE il cui indicatore non sia superiore ad € 15.000,00.

Non sono ammessi al concorso i candidati che per l’anno scolastico cui la borsa di studio fa riferimento godano di benefici analoghi erogati dallo Stato, dalla Regione o da altre istituzioni appositamente dichiarate nella domanda.

Non sono previste borse di studio né per solo merito né per solo reddito.

Coloro che intendono partecipare debbono presentare, a pena esclusione, entro la data del 31 gennaio 2022, i seguenti documenti, a mezzo pec: pub.istruz@pec.comune.maddaloni.ce.it:

1. domanda in carta semplice sui modelli predisposti e resi disponibili sul sito web del Comune di Maddaloni contenente la dichiarazione del possesso dei requisiti richiesti nel presente bando. Va compilata e sottoscritta da uno dei genitori o da chi ha la rappresentanza legale del minore o dello studente stesso, qualora maggiorenne. La domanda dovrà pervenire all’Ufficio Pubblica Istruzione entro i termini del presente bando, corredata dalla documentazione necessaria per l’istruttoria dell’istanza;

2. valutazione di cui alle lettere b, c, d, e, f, su citate (art. 3 del regolamento comunale) certificata da apposita attestazione rilasciata dai competenti organi scolastici.

3. attestazione rilasciata dai competenti organi scolastici dalla quale risulti che lo studente:

a) abbia frequentato “non da ripetente” l’anno scolastico oggetto del bando;

b) sia iscritto e frequenti regolarmente (per gli iscritti alle classi dalla 3^ alla 5^ superiore);

c) sia iscritto ad un corso di laurea triennale o a ciclo unico (per gli studenti iscritti all’università);

4. certificazione di esami sostenuti e relativa valutazione;

5. autocertificazione di non aver subito alcun ritardo o interruzione nel corso degli studi;

6. certificato di voto riportato a seguito della tesi di laurea;

7. attestazione ISEE di cui all’articolo 3 lett. g del regolamento;

8. copia di un documento in corso di validità del richiedente (dello studente se maggiorenne, del genitore e del figlio se minorenne);

9.Verranno escluse a priori le domande che non posseggono i requisiti di cui all’articolo 5.

Alla domanda possono essere allegati tutti i documenti ritenuti utili per illustrare la condizione del concorrente.

Apposita commissione così come prevista dall’art 6 del regolamento comunale formulerà la graduatoria di merito.

La Giunta Municipale determinerà l’ammontare economico ed il numero delle borse di studio così come previsto all’art. 4 de regolamento comunale.

Qualora il richiedente presenti dichiarazioni non veritiere o non esibisca la documentazione

richiesta nell’ambito dei controlli previsti, la borsa di studio concessa verrà revocata e sarà effettuato il recupero delle somme eventualmente già erogate; il trasgressore, inoltre, sarà punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali;

Non verranno prese in considerazione le domande pervenute fuori termine, con documentazione incompleta o irregolare o mancante dell’indicazione di dati essenziali.

Il modulo di domanda potrà essere scaricato dal sito comunale: www.comune.maddaloni.ce.it

L’ASSESSORE Alla P.I. prof. Imma Calabrò
IL SINDACO Andrea De Filippo