Maddaloni, i comuni dell’ambito C2 e le pari opportunità contro la violenza di genere

In previsione dell’8 marzo l’ufficio provinciale della Consigliera di Parità si sta muovendo su più fronti, anche come primo momento formale dell’insediamento della dottoressa Rosaria Calabrese.

Qualche giorno fa anche il comune di Maddaloni nella persona del suo Vice Sindaco, Gigi Bove, ha partecipato all’incontro con la consigliera di parità della provincia.

Presenti anche le assessore comunali alle pari opportunità Imma Calabrò e alle politiche sociali Rosa Rivetti del Comune di Maddaloni.

Si è presentato il protocollo di intesa contro la violenza di genere tra Cgil, Uil, Cisl per la  “rete provinciale contro la violenza sulle donne”, già deliberato anche dal comune di Maddaloni.

Presenti tutte le delegate e assessori alle pari opportunità e politiche sociali dei Comuni dell’ Ambito C2 e precisamente: Veronica Biondo per Santa Maria a Vico, Raffaella Coscia per Valle di Maddaloni, Amanda Ferrara e Maria Grazia D’ Agostino vice sindaco e assessore di Arienzo, Assunta Palladino e Gelsomina Piscitelli assessore e presidente commissione consiliare alle Politiche Sociali del comune di San Felice a Cancello.

Presente la responsabile dell’ Ambito C2 Politiche Sociali Elena Varra ed una delegazione della Protezione Civile, Volontari Provincia di Caserta, Pasquale Paciolla e di Maddaloni Cap. Nicola Della Peruta.

Inoltre si è illustrata anche l’iniziativa dell’ 8 Marzo per piantare un alberello in ogni comune della Provincia di Caserta con la collaborazione della Protezione Civile.

Tante ed altre le iniziative che saranno messe in campo grazie alla sinergia con la consigliera di parità della provincia di Caserta.