Maddaloni, incontro con gli Ufficiali e Sottufficiali in pensione alla Scuola di Commissariato

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Maddaloni – Si è tenuto oggi, presso la Scuola di Commissariato (SCUCOM) in Maddaloni, il primo incontro con il personale non più in servizio attivo, residente nella provincia di Caserta. Una giornata nel segno delle tradizioni, figlia dell’entusiasmo e del senso di appartenenza che ha visto la nutrita e commossa partecipazione di più di 50 partecipanti fra ex Comandanti, Ufficiali e Sottufficiali che hanno prestato servizio presso l’Istituto di formazione negli ultimi 15 anni.

Intenso e significativo il programma della mattinata che si è svolta nel pieno rispetto delle misure di contrasto, contenimento e prevenzione della diffusione del COVID-19.

glp-auto-336x280
lisandro

Dopo il deferente saluto alla Bandiera del Corpo di Commissariato, è stata celebrata la Santa Messa in onore dei Caduti. Al termine, il Comandante della Scuola, Brig. Gen. Leonardo COLAVERO, dopo aver riportato il saluto del Capo del Corpo di Commissariato, Magg. Gen. Stefano REGA, con un sintetico briefing ha illustrato ai partecipanti le recenti novità riguardanti la Scuola.

In particolare, il Comandante ha evidenziato vari aspetti, dal transito alle dipendenze del Comando Logistico dell’Esercito per il tramite del Comando di Commissariato, all’illustrazione dell’offerta formativa, ampliata con l’introduzione di nuovi corsi di formazione, nonché alla futura dislocazione di tutti gli assetti della Scuola nell’unico sedime della Caserma “Magrone”.

A seguire, si è tenuta una breve visita alle infrastrutture nel corso della quale gli intervenuti hanno potuto rivedere i luoghi in cui sono state vissute e condivise esperienze, emozioni e sacrifici, rivivendo una giornata nella loro “casa madre”. Hanno partecipato più di 50 tra Ufficiali e Sottufficiali in congedo.