Malware Octo: perché è così pericoloso e come puoi sconfiggerlo

Malware Octo, perché è così pericoloso e come puoi sconfiggerlo
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
delpicar700
ENJOY1
previous arrow
next arrow

Attenzione, utenti Android: c’è in giro una nuova minaccia alla vostra sicurezza digitale da cui vi dovete assolutamente difendere. Si tratta di Octo, un malware di tipo Trojan tramite cui un hacker è capace di ripulire il vostro conto in banca.

Ma nonostante Octo possa rappresentare un pericolo spaventoso, proteggersene non è certo una missione impossibile. In questo articolo ti spiegheremo cos’è esattamente questa minaccia, perché dovresti preoccupartene e ​​come impedire a qualcuno di accedere al tuo telefono remotamente.

Cos’è Octo e dove ha origine?

Il nuovissimo malware di cui ti parliamo oggi appartiene alla famiglia di Trojan da cui è sorto ExobotCompact, che ha tartassato gli utenti Android tra il 2016 e il 2018. Questi virus sono regolarmente aggiornati e rilanciati in modo da aggirare gli strumenti di sicurezza digitale.

AUTOMORRA

Ad aprile 2022, è stato individuato un altro malware molto simile chiamato Octo, che consente all’hacker dietro l’attacco di controllare il tuo telefono remotamente, raccogliere degli screenshot in tempo reale, inviare SMS, aprire app, rubare informazioni confidenziali e addirittura svolgere operazioni bancarie a tua insaputa.

Il virus infetta il tuo Android tramite app infettate che migliaia di utenti scaricano prima che siano rimosse dal Play Store. Una in particolare targettizzava clienti di banche europee e chiedeva a loro di installare un aggiornamento finto del browser che in realtà installava Octo.

Purtroppo, è probabile che tu non te ne accorga nemmeno dell’invasione: quando l’hacker attiverà il malware sul tuo telefono, si vedrà momentaneamente uno schermo nero, che rimarrà così mentre l’hacker controlla il tuo dispositivo ed estrae le tue informazioni più preziose. 

Bisogna quindi capire come impedire a qualcuno di accedere al tuo telefono remotamente. Ma prima dobbiamo chiarire quanto pericoloso sia Octo.

Perché è un malware particolarmente dannoso?

La maggior parte degli attacchi informatici è solitamente realizzata non a partire dal tuo telefono, ma da altri dispositivi. Gli hacker ottengono i tuoi dati di login tramite azioni di phishing e provano ad accedere al tuo conto corrente senza invadere direttamente il tuo cellulare.

Octo, invece, è un malware Trojan, cioè, funziona appunto come un cavallo di Troia. Il software infatti permette agli hacker di controllare il tuo telefono come se lo stessi utilizzando tu proprio dalla tua solita posizione geografica. Il virus impiega inoltre delle tecniche che impediscono la rivelazione e la rimozione, quindi può dimostrarsi molto resistente. 

Ma il vero pericolo sta nell’esposizione dei tuoi dati personali, ai quali gli hacker avranno libero accesso. Se, come quasi tutti noi, anche tu hai app di banche e carte di credito installate sul tuo Android, i criminali potranno farti perdere tutti i soldi che hai risparmiati e contrarre debiti a tuo nome. 

Come fermare il malware?

Devi sapere che non esiste un’unica strategia magica per proteggersi da Octo (o qualsiasi altra minaccia informatica, a dire la verità). La soluzione più efficace è quella di ricorrere a vari strumenti e misure di protezione che renderanno un’invasione meno probabile, ti avviseranno se il tuo dispositivo dovesse essere infettato e procederanno con la rimozione del programma indesiderato.

Innanzitutto, se non ne hai mai sentito parlare, devi senz’altro sapere cos’è la VPN Android. Allora, una connessione VPN come VeePN ti consente di nascondere temporaneamente il tuo indirizzo IP sostituendolo con un altro ospitato in tutto un altro angolo del pianeta. Una VPN per Android è un ottimo strumento per difendersi da Octo perché riduce tantissimo la possibilità di essere rintracciati da chiunque.

Poi ti devo dire che ovviamente non puoi trascurare le basi. Avere sempre un antivirus aggiornato e potente (sia a pagamento che gratis) sul tuo Android è fondamentale per garantire la sicurezza della tua navigazione. Assicurati inoltre di installare la versione più recente del sistema operativo e di tutte le app per garantire l’accesso agli strumenti di sicurezza più adatti. 

C’è infine un consiglio cui tanti utenti purtroppo non fanno caso, cioè, quello di guardare le recensioni e fare una ricerca sugli sviluppatori di ogni app che vuoi scaricare – prima di farlo! Fidati, questi minuti non li starai perdendo; li starai investendo nella tua sicurezza.

Ricordati

Con Octo, sei a rischio di perdere il controllo sul tuo dispositivo Android, tutti i tuoi dati personali e addirittura soldi. Questo malware appena individuato è un ulteriore aggiornamento di un software dannoso tipo Trojan ed è particolarmente pericoloso.

Ormai, però, sai come fermare il malware, quindi potrai stare al sicuro (e più tranquillo). Per proteggerti da Octo devi assolutamente avere un antivirus attivo sul tuo dispositivo, evitare di scaricare app di cui hai poche informazioni e utilizzare una connessione VPN mentre navighi.