Manifestazione di protesta dei genitori degli alunni della De Amicis Giannone sabato 1 ottobre a Caserta

SANCARLO50-700
delpicar700
ENJOY1
previous arrow
next arrow

Una telenovela la vicenda della scuola De Amicis, tra lavori, doppi turni, chiusure e allagamenti, le famiglie dicono basta. Domani mattina, sabato 1 ottobre una parte dei genitori ha organizzato una manifestazione di protesta

Dopo l’ennesima comunicazione da parte del Comune di Caserta – dice la nota inviata dai genitori – che ha costretto la Preside a organizzare minuto per minuto il servizio, dopo l’ennesima promessa non mantenuta di accelerare i tempi di consegna delle aule della De Amicis, ora non ci crediamo più.

Prima lo smembramento della secondaria e primaria, poi la turnazione delle classi dell’infanzia e, infine, i doppi turni alla primaria. A breve cominceranno i lavori anche alla Scuola Media P. Giannone; le classi interessate dovrebbero andare all’ex convento di Sant’Agostino (al posto delle classi della primaria che sarebbero dovute rientrare alla De Amicis) ma tutto questo sarebbe già dovuto accadere ai primi di settembre, invece a tutt’oggi i lavori non sono stati consegnati, le aule della De Amicis e del Giannone sono allagate e il Sindaco non ha ancora predisposto un piano di gestione dell’emergenza dovuta al maltempo.

Noi genitori, da oltre quattro anni, viviamo nel caos e dopo il biennio di Pandemia gli alunni sono ancora più destabilizzati da questo folle alternarsi”.

Il Presidente e i genitori presenti nel Consiglio d’Istituto dell’IC Giannone-De Amicis hanno dunque invitato tutti i rappresentanti di classe, i genitori ed il personale docente e non docente ad un’azione di protesta che si terrà sabato 1 ottobre, alle ore 11:00, sotto i porticati del Municipio di Caserta, in Piazza Vanvitelli.

Sarà organizzata anche una raccolta firme che verrà allegata all’istanza da presentare al Prefetto e a tutti gli organi competenti per chiedere l’immediato ripristino delle condizioni minime di salubrità e sicurezza per alunni e docenti.