Manutenzione delle strade della Provincia di Caserta: approvati lavori per quasi un milione di euro

Con decreto monocratico presidenziale n. 86, la Provincia di Caserta ha approvato la progettazione preliminare per lavori di manutenzione straordinaria su tratti della viabilità provinciale, per un importo complessivo di euro 988.183,97.

Gli interventi in programma sono finanziati ed autorizzati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e rientrano nel piano di finanziamento per gli interventi relativi a programmi straordinari di manutenzione della rete viaria di Province e di Città Metropolitane delle Regioni a statuto ordinario, per gli anni 2019, 2020, 2021, 2022 e 2023.

Nell’ambito del Piano di riparto tra le Province e le Città Metropolitane, alla Provincia di Caserta è stata assegnata la somma di euro tre milioni e 752 mila, per ognuno degli anni compresi tra il 2019 ed il 2023 incluso. Il decreto presidenziale n. 86 contempla in particolare:

• Lavori di manutenzione straordinaria su tratti delle seguenti strade provinciali: SP. n. 320 Travata, SP. n. 243 SS. 7 – Casale – Bivio Cappella, SP. n. 112 Teano, SP. n. 85 SS.6 Campagnola – Roccamonfina, SP. n. 86 – Le Cave – Conca Campania, SP. n. 114 Bivio Tora e Piccilli, SP. n. 90 SS.6 – Marzano – Roccamonfina, SP. n. 178 Grottole Ameglio, SP. n. 80 Sessa – Cupa Fasani, SP. n. 81 Sessa – Lauro, SP. n. 123 Lauro Canale di Irrigazione, S.P. n. 124 Maiano.

Gli interventi in programma sono tutti rivolti alla messa in sicurezza ed ammodernamento di tratti delle strade provinciali interessate. In particolare, sono previsti lavori di manutenzione straordinaria del manto stradale dissestato, mediante rinforzo del sottofondo stradale in vari tratti con misto cementato, fresatura della pavimentazione, rifacimento di nuova pavimentazione, ripristino ed integrazione di tratti di barriere di ritenuta dissestate.

“Questi interventi in programma mirano a rafforzare ulteriormente il programma di messa in sicurezza e di ammodernamento della rete viaria provinciale – ha affermato Giorgio Magliocca, Presidente della Provincia di Caserta – già iniziato da tempo. Desideriamo assicurare – ha aggiunto – quanto più possibile un elevato standard di sicurezza ed ammodernamento della rete viaria provinciale. Una condizione ottimale della viabilità, infatti, significa garantire un concreto sviluppo sociale ed economico per la comunità del territorio provinciale”.