A Marcianise continua Essai, Rassegna di cinema d’autore con il film “Hotel Gagarin”

Marcianise – Lunedì 22 ottobre negli UCI Cinemas torna “Essai, Rassegna di cinema d’autore“, l’appuntamento settimanale del Circuito UCI pensato per tutti gli amanti dei film di qualità. Protagonista di questa settimana Hotel Gagarin, il lungometraggio distribuito da Altre Storie e diretto da Simone Spada. Claudio Amendola, Luca Argentero, Giuseppe Battiston, Barbora Bobulova e Silvia D’Amico sono i cinque sfortunati pronti ad affrontare un viaggio in Armenia alla ricerca di riscatto, ingannati da un truffatore interpretato da Tommaso Ragno.

In Campania l’unica multisala coinvolta nella rassegna è UCI Cinepolis Marcianise (CE).

Il prezzo del biglietto per assistere alle proiezioni dei film in rassegna, che saranno proposti ogni lunedì (mercoledì nel caso di UCI Pioltello) in un doppio spettacolo alle 18 e alle 21, è di 5 euro. Restano valide tutte le agevolazioni previste per i possessori di SKIN ucicard e i convenzionati.

È possibile acquistare i biglietti presso le casse delle multisale aderenti, tramite App gratuita di UCI Cinemas per dispositivi Apple, Android e Windows Phone e sul sito www.ucicinemas.it. I biglietti paper-less acquistati tramite App e i biglietti elettronici acquistati tramite sito danno la possibilità di evitare la file alle casse con –FILA+FILM. Il pubblico può comunque acquistare i biglietti anche tramite il call center (892.960) e le biglietterie automatiche self-service presenti sul posto. Per maggiori informazioni visitare il sito www.ucicinemas.it o la pagina ufficiale di Facebook di UCI Cinemas all’indirizzo: www.facebook.com/ucicinemasitalia. In alternativa contattare il call center al numero 892.960.

La trama del film “Hotel Gagarin”: Cinque italiani squattrinati e in cerca di successo vengono convinti da un sedicente produttore a girare un film in Armenia. Appena arrivati all’Hotel Gagarin, un albergo isolato nei boschi e circondato soltanto da neve, scoppia una guerra e il produttore sparisce con i soldi. I loro sogni vengono infranti, ma nonostante tutto la troupe trova il modo di trasformare questa esperienza spiacevole in un’occasione indimenticabile, che farà ritrovare loro la spensieratezza e la felicità perdute.