Marcianise intitola una strada a Giorgio Visocchi, imprenditore agricolo simbolo del territorio

GIORDANI
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Si è tenuta sabato mattina 4 giugno la cerimonia di intitolazione a Giorgio Visocchi della strada che attraversa il secondo sottopasso in località Santa Veneranda, alla periferia di Marcianise. Visocchi, imprenditore agricolo, guidò il processo di modernizzazione della ‘Tenuta Carbone’, contribuendo in maniera determinante alle politiche del lavoro del territorio, dando occupazione a centinaia di persone grazie ad una moderna visione del ciclo produttivo del comparto.

La cerimonia si è aperta con il saluto istituzionale del Sindaco Antonello Velardi e dell’Assessore all’Agricoltura Giuseppe Golino; è proseguita con la lettura di un contributo sulla figura di Giorgio Visocchi del professore Salvatore Delli Paoli, storico e ricercatore, presentato dall’Assessore alla Cultura Antonella Pasubio.

glp-auto-336x280
lisandro

Il Saluto della Provincia di Caserta è stato portato dal vice presidente Pasquale Crisci. Successivamente è intervenuta la vedova del compianto Giorgio Visocchi, la signora Annamaria, che ha espresso il vivo compiacimento a nome della famiglia per l’iniziativa assunta dall’Amministrazione comunale.

Al termine è stata scoperta la targa che indica il nome della strada: don Luca Baselice, neo parroco di Nostra Signora di Fatima, ha benedetto tutti i presenti. La manifestazione si è chiusa con l’Inno Nazionale di Mameli.

Alla manifestazione erano presenti – con i familiari dell’imprenditore – diversi consiglieri comunali e numerosi cittadini, tra i quali alcuni ex storici dipendenti dell’Azienda Visocchi. Fattivo il contributo della Polizia Municipale e della Protezione Civile.