Marcianise scende in piazza per dire no alla guerra sabato 5 marzo

Marcianise – Associazioni, oratori, rappresentanze studentesche, comunità religiose locali, sabato prossimo, 5 marzo, alle ore 16:30, saranno in Piazza Carità per condannare l’aggressione della Russia ai danni dell’Ucraina, solidarizzare col popolo ucraino ed anche per una riflessione sulle ragioni di un conflitto nel cuore dell’Europa, che ha già causato migliaia di vittime innocenti e può avere gravissime ripercussioni su tutto il mondo. I promotori dell’iniziativa invitano tutti i cittadini a scendere in piazza per dire “No” alla guerra e far sentire la loro vicinanza alla comunità ucraina.

Hanno aderito alla manifestazione: Comitato Fuochi Marcianise, Liberi Cittadini, Civica e libera, Il cortile di Cerere, Fido amico mio, Tavola Rotonda, Aps Pro Loco Marcianise, Oratorio Chiara Luce del Duomo, Oratorio Nostra Signora di Fatima, Santa Maria dell’ Accoglienza del Convento Francescano, Oratorio S. Simeone, Oratorio San Giuliano, Comunità evangelica di Marcianise, Archeoclub, Artidasia, Club Etnie, Mirikui, Marcianise Futura, Marcianise Terra di Idee.