Marcianise Terra di Idee, le iniziative per alleggerire il traffico scolastico

In questi giorni, con l’apertura delle scuole in presenza, si è ripresentato il problema del traffico congestionato nei pressi degli istituti scolastici.

Disagio aggravato dalle norme anticovid che impediscono gli assembramenti. L’insicurezza costringe i genitori ad accompagnare i propri figli fino fuori agli istituti congestionando il traffico negli orari di entrata e uscita dagli studenti.

Marcianise Terra di Idee è da sempre sostenitrice della mobilità sostenibile che favorirebbe soprattutto lo spostamento casa-scuola e casa-lavoro in città.

Di seguito alcune idee per alleggerire, sin da subito, il traffico degli autoveicoli: realizzazione strada scolastica in presenza, con l’ausilio dei volontari della protezione civile o dei precettori del reddito di cittadinanza; sperimentare delle linee Pedibus per arrivare alle scuole; corsia ciclabile emergenziale lungo viale Aldo Moro; apertura dei cortili scolastici prima dell’inizio delle lezioni.

In particolare, la corsia ciclabile emergenziale consentirebbe alle persone che vivono in viale Manzoni, nelle abitazioni Ina Casa sempre in viale Manzoni, al Parco Primavera e nella zona residenziale di via De Sanctis, che vogliono o devono usare la bicicletta (o il monopattino), di spostarsi agevolmente e in sicurezza verso via Mattarella, strada nella quale ci sono diverse scuole, soprattutto la scuola Media Cavour e consentirebbe ai genitori di poter accompagnare i figli a scuola in bicicletta, alleggerendo il traffico di autoveicoli che continua a formarsi in via Mattarella all’entrata e all’uscita da scuola.

La corsia ciclabile emergenziale e sperimentale, permetterebbe di congiungere la periferia con il centro città anche attraverso un progetto di zona 30 di via Madonna della Libera.

Quest’ultimo potrebbe portare, in condivisione di spazio con strada a priorità ciclabile, in bicicletta fino alla scuola Mazzini e dal quartiere Madonna della Libera all’omonima chiesa, alla piscina comunale (quando riaprirà) e a tutta la zona dei parchi: parco Padre Pio, piazza Padre Pio, parco della rampa, parco Livatino.