Marco Zurzolo inaugura Capua il Luogo della Lingua festival

Marco Zurzolo
Marco Zurzolo
SANCARLO50-700
glp-auto-700x150
previous arrow
next arrow

Mercoledì 22 maggio alle 18.30, la città di Capua si appresta ad inaugurare  “Capua il Luogo della Lingua festival” con un evento di grande rilievo. Sarà il talentuoso musicista Marco Zurzolo ad aprire le danze, incontrando il pubblico presso l’Auditorium della chiesa del Gesù Gonfalone, intitolato al celebre compositore e Maestro d’orchestra capuano Giuseppe Martucci.

Questa serata speciale vedrà la partecipazione del Liceo Musicale di Capua “L. Garofano”, che contribuirà ad arricchire l’atmosfera con le loro magnifiche esecuzioni. Marco Zurzolo, inoltre, avrà l’opportunità di raccontarsi attraverso il suo libro “O fischio ca nun fa paura“, pubblicato da Colonnese editore.

Terrazza Leuciana
Terrazza Leuciana
previous arrow
next arrow

La serata sarà condotta da Nicoletta Ferace, presidente dell’Associazione “Giuseppe Martucci”, che è anche partner dell’evento, e dalla giornalista Mariamichela Formisano, responsabile della comunicazione di Capua il Luogo della Lingua festival.

Grazie all’Orchestra Martucci, diretta dal Maestro Giancarlo Perna, il pubblico avrà il privilegio di godere di un’esperienza unica, fatta di parole e musica.

Marco Zurzolo - LibroMa la giornata dedicata alla musica non inizia solo con l’evento serale. Alle 17.30, presso l’Auditorium Martucci del Gesù Gonfalone, si terrà un incontro per discutere dell’istituzione del Premio Giuseppe Martucci.

L’assessore alla Cultura del Comune di Capua, Vincenzo Corcione, la presidente dell’Associazione “Giuseppe Martucci”, Nicoletta Ferace, e il musicista e docente al Conservatorio “Giuseppe Martucci” di Salerno, Dario Deidda, presidente di Giuria del Premio Giuseppe Martucci, saranno presenti per dare il loro contributo.

Saranno la dirigente Mariachiara Menditto e il coordinatore Antonio Parillo ad accogliere il pubblico presso l’Auditorium Gesù Gonfalone, un vero e proprio tempio della musica a Capua. Questa giornata promette di essere un’esperienza indimenticabile per tutti gli amanti della musica e della cultura.